Giornata avara di soddisfazioni per il tennis italiano, con il solo Matteo Arnaldi capace di passare il proprio turno, favorito dall’infortunio di Arthur Cazaux, e giungere al secondo all’ATP 500 di Barcellona. Subito fuori invece Luciano Darderi e Luca Nardi – anche lui vittima di un infortunio alla caviglia – a Bucarest e Francesco Passaro a Monaco di Baviera.

Cazaux sfortunato, passa Arnaldi Darderi e Nardi subito fuori a Bucarest Passaro si arrende a Molleker a Monaco di Baviera Domani derby azzurro a Stoccarda, Nadal-Cobolli a Barcellona e Sonego

Cazaux sfortunato, passa Arnaldi

Tanta, tantissima sfortuna per Arthur Cazazux, costretto al secondo ritiro consecutivo dopo quello di Miami. Il francese classe 2002 – al rientro proprio dopo lo svenimento accusato durante il primo turno delle qualificazioni in Florida – è stato costretto ad abbandonare il campo per un infortunio alla caviglia destra sul risultato di 5-5 e palla game per Matteo Arnaldi in un match fino a quel momento estremamente combattuto. L’azzurro avanza così al 2° turno dell’ATP 500 di Barcellona, dove affronterà la testa di serie n°8, l’argentino Sebastian Baez, in un match inedito.

[iol_placeholder type=”social_twitter” url=”https://twitter.com/TennisTV/status/1779862715902693452?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1779862715902693452%7Ctwgr%5E9f28609c1ef7c205ced2f63d5b4878cb3b7d5939%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.supertennis.tv%2FNews%2FAtp%2FBarcellona-risultato-primo-turno-Arnaldi” profile_id=”TennisTV” tweet_id=”1779862715902693452″/]

Darderi e Nardi subito fuori a Bucarest

Sfuma il possibile derby azzurro in quel di Bucarest. Contro Mariano Navone – battuto agilmente due mesi fa a Buenos Aires – Luciano Darderi incappa nella classica giornata no. L’azzurro classe 2002 ha commesso parecchi errori, soprattutto col dritto, ed è stato sconfitto in due set con il risultato di 6-2 6-3. Al 2° turno l’argentino affronterà Thiago Seyboth Wild, che precedentemente aveva eliminato l’altro italiano Luca Nardi, vittima di un’infortunio alla caviglia dopo aver mancato cinque match point nel terzo set.

Passaro si arrende a Molleker a Monaco di Baviera

Niente da fare per Francesco Passaro, che dopo aver superato le qualificazioni senza perdere un set è costretto ad arrendersi al primo turno dell’ATP 250 di Monaco di Baviera contro il giocatore di casa, Rudolf Molleker, in tabellone grazie a una wild card. Il tedesco ha vinto meritatamente un match in cui è stato abile a sfruttare tutti i momenti decisivi dell’incontro convertendo tutte e tre le palle break da lui avute. L’italiano classe 2001 non è mai riuscito a impensierire l’avversario nei suoi turni di servizio, ottenendo – ma senza convertirla – la prima e unica chance di strappare la battuta solo nell’ultimo game. Al prossimo turno Molleker affronterà Jack Draper, testa di serie n°6.

Domani derby azzurro a Stoccarda, Nadal-Cobolli a Barcellona e Sonego

Anche domani tanta Italia in campo, con il derby azzurro tra Jasmine Paolini e Sara Errani nel WTA di Stoccarda a prendersi la copertina. Le due tenniste, protagoniste di un ottimo di stagione insieme nella specialità del doppio, si affronteranno per la seconda volta in carriera dopo il precedente del 2019 durante le qualificazioni a Bogota vinto da Paolini.

Domani sarà il turno anche di Flavio Cobolli, che a Barcellona affronterà Rafael Nadal in un altro match molto atteso che segna il ritorno sulla terra rossa del Mancino di Manacor – assente sulla sua superficie preferita dal trionfale Roland Garros del 2022 -, e di Lorenzo Sonego, il quale a Bucarest se la vedrà con il baby prodigio brasiliano classe 2006, Joao Fonseca. Entrambi gli incontri rappresentano degli inediti nel circuito.