Novak Djokovic dice addio agli Internazionali d’Italia con Roma che perde uno dei suoi giocatori più importanti e più amati dal pubblico. Non è stato esattamente un torneo indimenticabile per il serbo che dopo la prima vittoria con Moutet ha dovuto fare i conti con le conseguenze dell’incidente della “bottiglia” e poi con il ko contro un Tablo in grande spolvero. Ma la sua eliminazione apre anche le porte a una clamorosa opportunità per Jannik Sinner.

Roma, la delusione per il ko di Djokovic Sinner: la chance di agguantare il numero 1 nel ranking “Jannik deve tornare a giocare”: la voce dei tifosi

Roma, la delusione per il ko di Djokovic

Non c’è Sinner, non c’è Alcaraz e ora non c’è neanche più Novak Djokovic. E’ palpabile la delusione al Foro Italico, la testa di serie numero 1 del torneo è un giocatore che è nel cuore dei tifosi, anche se a volte sa essere anche divisivo. Ma era evidente che dopo anche l’uscita di Rafa Nadal, fosse lui il grande personaggio degli Internazionali. La sconfitta con Tabilo è arrivata come un fulmine a ciel sereno, il Centrale ha provato a far sentire il suo supporto ma già dopo il primo set serpeggiava sugli spalti un clima di incredulità. Un Nole troppo brutto per essere vero da una parte e un Tabilo in versione extralusso dall’altra. Anche nel secondo set le cose non sono cambiate con i tifosi che aspettavano una reazione che non è mai arrivata.

Sinner: la chance di agguantare il numero 1 nel ranking

Jannik Sinner può diventare il numero 1 del ranking mondiale anche senza giocare il Roland Garros. Il tennista altoatesino, che ha dovuto dare forfait al torneo di Roma per un problema all’anca, ora si trova di fronte alla possibilità di entrare nella storia. Al Foro Italico, i tifosi guardano ancora con stupore il risultato di Djokovic quando emergono i primi calcoli. Jannik Sinner può fare un balzo nella storia del tennis italiano e diventare il numero uno al mondo anche senza giocare il Roland Garros e l’ipotesi non è neanche così impossibile. E un po’ di entusiasmo per un traguardo storico serpeggia nell’aria e anche al Foro i tifosi cominciano a fare i loro calcoli.

“Jannik deve tornare a giocare”: la voce dei tifosi

Tra i tifosi però non c’è dubbio che la priorità in questo momento è quella di vedere Jannik Sinner su un campo da tennis. La decisione di rinunciare ai quarti di finale a Madrid è stata vissuta con la consapevolezza che si trattasse di una scelta fatta in funzione di Roma. Ma il forfait al Foro Italico è stato un boccone amaro da mandare giù. Inoltre la poca trasparenza sul problema fisico che lo ha colpito ha fatto preoccupare in tanti. Dal suo entourage non sono arrivate novità dopo i primi giorni passati al J Medical, filtra un leggero ottimismo in vista di Parigi ma i dubbi sul Roland Garros verranno sciolti soltanto nei prossimi giorni. Al Foro tutti vogliono tornare a emozionarsi con Sinner e con le sue partite, la posizione numero 1 nel ranking non è la priorità per i tifosi.

Sui social però viene fuori anche un nome “a sorpresa”, che diventa il vero responsabile di questo ipotetico primo posto di Jannik Sinner. E’ quello del tedesco Altmaier che nell’ultima edizione del Roland Garros diede una grossa delusione a tutti eliminato Jannik al secondo turno del torneo dopo una battaglia durata cinque set e oltre cinque ore. Lo scorso giugno il 25enne di Kempen, numero 78 del ranking, fu il bersaglio dei tifosi di Jannik; ora invece potrebbe diventare il loro nuovo eroe.