Novak Djokovic prova a tranquillizzare i suoi fan. L’ormai ex numero 1 del mondo si è sottoposto a un intervento chirurgico dopo il problema al ginocchio che ha accusato nel match poi vinto contro Francisco Cerendulo, anche se i tempi di recupero in vista di Wimbledon e Olimpiadi restano ancora in dubbio.

Djokovic: “Ho preso decisioni difficili” Wimbledon o Parigi: quando il rientro Alcaraz avverte Sinner

Djokovic: “Ho preso decisioni difficili”

E’ stato lo stesso Novak Djokovic a prendere la parola dopo il suo infortunio e soprattutto dopo l’operazione al ginocchio. Il tennista serbo ha deciso di sgombrare il campo da illazioni e dubbi e sui social si è rivolto direttamente ai suoi fan: “Ho dovuto prendere delle decisioni difficili – ha scritto sulle sue pagine social – dopo aver subito una lesione al menisco durante la mia ultima partita. Sto ancora elaborando tutto ma sono felice di informarvi che l’operazione è andata bene. Sono riconoscente al team di dottori che mi è stato accanto così come per il supporto incredibile da parte dei fan”.

[iol_placeholder type=”social_instagram” id=”C73lX9LoRju” max_width=”540px”/]

Wimbledon o Parigi: quando il rientro

Da lunedì il numero 1 al mondo sarà Jannik Sinner ma questa non sembra essere la preoccupazione e la priorità di Novak Djokovic che da tempo ha messo il suo mirino sulle Olimpiadi di Parigi e su quel successo che ancora gli manca: “Farò del mio meglio per essere sano e in forma per tornare in campo il prima possibile. Il mio amore per questo sporto è tanto e il desiderio di competere ai massimi livelli è quello che mi fa andare avanti”. In questo momento però sembra molto difficile che il serbo possa essere in campo a Londra per Wimbledon, sarebbe molto rischioso mettere il ginocchio sotto sforzo in così poco tempo e su una superficie complicata come l’erba.

Alcaraz avverte Sinner

Alle spalle di Djokovic, è pronta ad arrivare la nuova generazione quella rappresentata da Jannik Sinner e Carlos Alcaraz che domani scenderanno in campo per la semifinale del Roland Garros. Lo spagnolo sembra già pronto alla sfida ed è particolarmente attivo sui social: “Dopo un giorno di riposo torno in campo ad allenarmi, sono pronto alla semifinale di domani”, scrive lasciando capire di voler dare battaglia a Sinner in uno scontro che era atteso già prima dell’inizio dello slam francese.