Tutto pronto per il secondo slam della stagione. Il Roland Garros comincia ufficialmente domani dopo che si sono state completate le qualificazioni e completati i tabelloni del torneo più importante sulla terra rossa. Ovviamente i riflettori sono puntati su Jannik Sinner che torna in campo dopo il ritiro a Madrid e il forfait agli Internazionali di Roma.

Sinner: l’allenamento con Darderi Sinner-Darderi: prove di doppio olimpico? Roland Garros: Sonego apre il programma

Sinner: l’allenamento con Darderi

Quasi un’ora di allenamento sul Suzanne Lenglen per Jannik Sinner che ha diviso il campo con Luciano Darderi. Un allenamento molto interessante in cui ancora una volta il tennista altoatesino ha dato dimostrazione che i problemi all’anca sono ormai soltanto un ricordo. In gran forma anche l’italo-argentino Darderi, reduce dalla semifinale a Lione e tennista da tenere in considerazione per quanto ha mostrato nel corso della stagione sulla terra rossa e che da lunedì tocca anche il miglior ranking della carriera (posizione numero 40).

[iol_placeholder type=”social_twitter” url=”https://x.com/Markohrastar/status/1794331358824972304″ profile_id=”Markohrastar” tweet_id=”1794331358824972304″/]

Sinner-Darderi: prove di doppio olimpico?

La race verso le Olimpiadi potrebbe cambiare gli scenari anche per Jannik Sinner. Il 22enne azzurro sperava di poter giocare il doppio con l’amico Lorenzo Sonego con cui ha fatto coppia sia nella vittoria della Coppa Davis a Malaga che nel corso dei Masters 1000 di Indian Wells che a Montecarlo. Ma per il piemontese la strada per la qualificazione olimpica è decisamente in salita a meno di una clamorosa prestazione al Roland Garros.

Jannik è ovviamente già certo della qualificazione. Ma alle sue spalle la competizione è ancora apertissima. In questo momento sembra molto probabile la presenza di Lorenzo Musetti con Darderi e Arnaldi a reclamare gli ultimi due posti. Simone Bolelli e Andrea Vavassori invece si qualificheranno nel doppio, con l’Italia che ha la possibilità di schierare una seconda “squadra” formata però da singolarità. L’idea di un doppio composto da Jannik Sinner e da Luciano Darderi potrebbe funzionare anche se i due non hanno mai giocato insieme in carriera e non sono di certo esperti della specialità. Questa la race olimpica aggiornata ad oggi:

Jannik Sinner 8735 punti; Lorenzo Musetti 1200 punti; Luciano Darderi 1086 punti; Matteo Arnaldi 1030 punti; Flavio Cobolli 915 punti; Lorenzo Sonego 821 punti; Luca Nardi 742 punti; Matteo Berrettini 630 (già fuori dai Giochi).

Roland Garros: Sonego apre il programma

Tutto pronto per il primo turno del Roland Garros e a dare l’inizio, tra gli altri, ci sarà proprio Lorenzo Sonego. Il piemontese si trova davanti una sfida quasi impossibile alle 11 scenderà in campo al Suzanne-Lenglen contro il francese Ugo Humbert, testa di serie numero 17. Il programma sul centrale comincia con un’azzurra: Lucia Bronzetti dopo la delusione di Rabat se la dovrà vedere con Naomi Osaka che prova a tornare nelle zone altissime della classifica.

Poi sul centrale ci sarà la sfida probabilmente più attesa della giornata, quella che vedrà in campo il numero 3 della classifica mondiale: Carlos Alcaraz. Anche per lo spagnolo le settimane che hanno preceduto il Roland Garros sono state condizionate dalla preoccupazione per le sue condizioni fisiche e in particolare del suo braccio destro. Se la vedrà con il Lucky loser statunitense JJ Wolf.

Debutto anche per Luca Nardi che spera di ottenere i primi risultati importanti in carriera in uno slam. Sulla sua strada c’è il francese Muller, sarà il terzo match sul campo 7. Ultimo match sul campo 9 invece per Martina Trevisan che se la vedrà con la qualificata serba Danilovic.