Mikaela Shiffrin dimostra ancora una volta di essere la regina delle nevi. L’atleta statunitense dopo una prima manche di studio, nella seconda stacca tutte e conquista una clamorosa vittoria nello slalom di Are. Alle sue spalle si piazza la giovane e promettente croata Ljutic, con la svizzera Gisin che completa il podio in terza posizione.

Italia da dimenticare: la Brignone finisce lontanissima Rossetti e Tschurtschenthaler fuori dalle 30 Sci alpino, slalom speciale femminile Are: l’ordine d’arrivo

Italia da dimenticare: la Brignone finisce lontanissima

Non è stata una giornata esattamente memorabile quella dell’Italia nel corso dello slalom femminile di Are. La prova delle azzurre è stata coraggiosa e determinata ma i risultati sono stati deludenti. C’era curiosità per vedere all’opera Federica Brignone, che dopo la vittoria di ieri in gigante, ha provato a racimolare qualche punto per la Coppa del Mondo generale ma finisce molto indietro in una disciplina che non è sicuramente la sua.

Non sono andate meglio le sue compagne di squadra. L’unica a sorridere è Martina Peterlini che nonostante il 26esimo posto finale riesce a rimanere all’interno delle prime 25 della coppa di specialità e dunque stacca il pass per l’ultima gara stagionale. La migliore delle azzurre è Lara Della Mea che è soltanto 25esima.

Rossetti e Tschurtschenthaler fuori dalle 30

Sulle nevi di Are nessuna delle azzurre riesce a trovare veramente il feeling giusto con la neve e con il tracciato e lo si capisce sin dalla prima manche. Delusione per Marta Rossetti che sperava di riuscire almeno a piazzarsi tra le prime 30 per provare a fare battaglia anche nella seconda manche, invece per lei arriva un deludente 36esimo posto. Finiscono ancora più indietro Vera Tschurtschenthaler e Lucrezia Lorenzi.

Sci alpino, slalom speciale femminile Are: l’ordine d’arrivo

L’ordine d’arrivo dello slalom speciale femminile che si è corso sulle nevi di Are:

1. Mikaela Shiffrin (USA) in 1’42”95 2. Zrinka Ljutic (CRO) a 1”24 3. Michelle Gisin (SVI) a 1”34 4. Lena Duerr (GER) a 1”35 5. Anna Swenn Larsson (SVE) a 1”36 25. Lara DELLA MEA (ITA) a 3”48 26. Martina PETERLINI (ITA) a 3”65 27. Federica BRIGNONE (ITA) a 3”77

Sci alpino femminile: tutte le classifiche