Lasciata alle spalle Puerto Cabello, splendida località del Venezuela, e l’America Latina il padel torna in Europa e così il Premier Padel che ci proietta nell’agonismo e nello spettacolo puro che offre questo sport. Il primo grande appuntamento di prestigio dell’unico circuito professionistico dell’International Padel Federation incomincia a Bruxelles, da oggi lunedì 22 fino a domenica 28 aprile, con tutte le migliori coppie di padel al mondo sia al maschile sia al femminile.

Il ritorno in Europa, a Bruxelles I migliori pronti alla sfida L’annuncio di Carolina Orsi

Il ritorno in Europa, a Bruxelles

La nostra Carolina Orsi, dopo lo stop subito e del quale vi abbiamo dato conto, è pronta a ripartire per affrontare il circuito Premier Padel che da oggi 22 aprile fino alla finale di domenica in diretta dal Lotto Brussels Premier Padel P2 presented by Belfius prende decisamente il sopravvento, nell’ambito del mondo pro. Al P2 nella capitale belga saranno presenti, da quel che si evince dagli iscritti, i migliori del circuito.

I migliori pronti alla sfida

Nel tabellone maschile i numeri 1 e favoriti d’obbligo restano Agustin Tapia e Arturo Coello, che in questo 2024 hanno vinto 19 delle 20 partite disputate e 3 tornei su 4: un autentico dominio che è stata interrotta in una sola occasione, a Riyadh contro Galan e Lebron.

L’annuncio di Carolina Orsi

Tornando a Orsi, fermata da un episodio di gastroenterite acuta, da suo account Instagram Carolina sembra essere tornata in piena forma e decisa a raggiungere risultati con la sua nuova compagna.

Allenamenti, accordi e eventi con sponsor e inevitabili viaggi aerei per gli spostamenti: Orsi è tornata al 100% in vista della fase europea.

[iol_placeholder type=”social_instagram” id=”C58fEwjoYo_” max_width=”540px”/]

In questo appuntamento, dopo il rinvio dovuto alle condizioni della campionessa, vedremo il debutto di questa nuova coppia costituita dalla pro romana e un autentico mito del padel femminile.

Nel torneo femminile, guidano le spagnole Ariana Sanchez e Paula Josemaria davanti a Delfina Brea e Bea Gonzalez. L’azzurra risulta iscritta, dicevamo, con l’ex numero 1 del mondo Carolina Navarro. Un duo che sulla carta, considerati gli smash di Carolina e i risultati difensivi della Navarro, promette di essere davvero competitiva.

Intanto, attendiamo l’avvento di questa nuova era: è arrivato il tempo delle “Carolinas”.