Milano chiama e Scandicci risponde. Il duello per il secondo posto, ormai, è il principale motivo di interesse di una regular season di Serie A1 di volley femminile dominata da Conegliano. La squadra di Santarelli, ormai, vince anche quando pensa probabilmente ad altro, alla semifinale di ritorno di Champions contro l’Eczacibasi. Ennesimo 3-0, stavolta ai danni di Pinerolo, e vittoria numero 40 su altrettante partite in stagione. Alle spalle della capolista, Antropova mantiene un punticino di vantaggio su Egonu alla vigilia dell’ultimo turno.

Serie A1: Milano vince ma è in ansia per Orro Volley: Antropova guida Scandicci, ok Mazzanti Volley A1 femminile: risultati 25ma giornata Volley A1 femminile: la classifica Volley A1 femminile: prossimo turno (24 marzo ore 17)

Serie A1: Milano vince ma è in ansia per Orro

Egonu e Sylla le trascinatrici dell’Allianz Vero Volley nel successo in quattro set su Firenze. Vittoria segnata ancora una volta dalla prestazione brillante di Paoletta (22 punti), ben coadiuvata da Myriam (14). Apprensione nel finale di gara per l’uscita dal campo di Alessia Orro, vittima di un infortunio alla caviglia. Per fortuna la palleggiatrice di Milano e della Nazionale azzurra non ha riportato fratture, come riporta la nota ufficiale: “Gli approfondimenti hanno escluso fratture. La capitana della formazione milanese ha già iniziato i trattamenti specifici del caso e verrà sottoposta a monitoraggio clinico e strumentale quotidiano, prima della semifinale di CEV Champions League in programma a Istanbul, martedì 19 marzo, contro il Fenerbahce”.

[iol_placeholder type=”social_twitter” url=”https://twitter.com/VeroVolley/status/1769299449556115840″ profile_id=”VeroVolley” tweet_id=”1769299449556115840″/]

Volley: Antropova guida Scandicci, ok Mazzanti

Vittoria senza troppi problemi anche per Scandicci, che regola in tre set Roma. Tredici punti per Antropova, uno in più di Ruddins, migliori marcatrici della partita. Casalmaggiore batte Vallefoglia e tiene vive le speranze di playoff, mentre in coda sussulto dell’Itas Trentino che al penultimo tentativo (mercoledì 20 c’è il recupero contro Bergamo) trova la prima vittoria casalinga stagionale piegando 3-1 l’Uyba Busto Arsizio. La squadra guidata dall’ex Ct azzurro Mazzanti ha salutato la Serie A1 la scorsa settimana, ma ha dimostrato che non regalerà nulla nelle ultime uscite di questa tormentata annata.

Volley A1 femminile: risultati 25ma giornata

Allianz Vero Volley Milano-Il Bisonte Firenze 3-1 Trasportipesanti Casalmaggiore-Megabox Ond. Savio Vallefoglia 3-1 Itas Trentino-Uyba Volley Busto Arsizio 3-1 Prosecco Doc Imoco Conegliano-Wash4green Pinerolo 3-0 Savino Del Bene Scandicci-AeroItalia Smi Roma 3-0 Honda Olivero S. Bernardo Cuneo-Reale Mutua Fenera Chieri 17/3 ore 19.30 Igor Gorgonzola Novara-Bergamo 1991 17/3 ore 19.30

Volley A1 femminile: la classifica

Conegliano 72 Scandicci 61 Milano 60 Novara 53 Chieri 42 Pinerolo, Vallefoglia, Roma 34 Casalmaggiore 31 Firenze 27 Busto Arsizio 24 Cuneo 18 Bergamo* 15 Trentino* 11

*1 partita in meno

Volley A1 femminile: prossimo turno (24 marzo ore 17)

Uyba Volley Busto Arsizio-Prosecco Doc Imoco Conegliano Bergamo 1991-Savino Del Bene Scandicci Megabox Ond. Savio Vallefoglia-Allianz Vero Volley Milano AeroItalia Smi Roma-Igor Gorgonzola Novara Reale Mutua Fenera Chieri-Trasportipesanti Casalmaggiore Il Bisonte Firenze-Honda Olivero S. Bernardo Cuneo Wash4green Pinerolo-Itas Trentino

In settimana intanto è tempo di Champions: Milano e Conegliano a caccia della finale.