Con Orsato e Guida tenuti a riposo (il fischietto campano sarà impegnato domani in Europa League) e con tanti big fermati, rimandati o spediti in serie B il designatore Rocchi aveva poche alternative per il big-match della 35esima giornata tra Roma e Juventus. La scelta è caduta su Colombo che pure qualche errore nel derby scudetto l’aveva fatto. Sarà il fischietto comasco, blindato con la collaudata coppia di assistenti Alassio-Preti, con Guida IV uomo e la coppia di ferro Di Paolo-Dionisi al Var a dirigere all’Olimpico.

Rocchi manda in B Maresca, Mariani, Sacchi e Fabbri Di Bello torna ma sempre in B Sozza riabilitato, arbitra Torino-Bologna

Rocchi manda in B Maresca, Mariani, Sacchi e Fabbri

Colpisce il fatto che tanti big o comunque abituèe della serie A siano stati spediti in serie B. Mariani, che non era dispiaciuto in Juve-Milan ma che era reduce da due gare no come Napoli-Juve e Verona-Milan, arbitrerà Cittadella-Bari, Maresca – che era stato fermato dopo Roma-Bologna, egualmente fischierà in B in Pisa-Sudtirol. Stessa sorte per Sacchi, che in Bologna-Udinese ha esagerato con i cartellini e non solo: arbitrerà Cosenza-Spezia e per Fabbri, scelto per Venezia-Feralpi Salò mentre Piccinini è al secondo turno di stop dopo aver deluso in Cagliari-Juve, quando non aveva visto un rigore per i bianconeri, assegnandone due ai sardi ed anche Massa è in castigo.

Di Bello torna ma sempre in B

Dopo essere rimasto fermo la settimana scorsa, si rivede anche Di Bello (che in A non arbitra dai tempi di Lazio-Milan) ma sempre in B con Palermo-Ascoli. In B anche Fourneau che negli ultimi tempi aveva riassaggiato la A mentre non sarà impegnata la Ferrieri Caputi, che domenica scorsa aveva diretto l’Inter nella festa scudetto.

Sozza riabilitato, arbitra Torino-Bologna

Dopo aver deluso in Napoli-Roma viene comuque confermato in A Sozza, che dirigerà Torino-Bologna. Pena scontata per Marchetti, fermato dopo Torino-Fiorentina. Superata la prova al rientro in Salernitana-Fiorentina rieccolo per Sassuolo-Inter. Conferma anche per Pairetto che era piaciuto sia la prima volta che nel recupero di Udinese-Roma. Il fischietto di Pinerolo dirigerà Monza-Lazio.

Pena scontata per Marchetti, fermato dopo Torino-Fiorentina. Superata la prova al rientro in Salernitana-Fiorentina rieccolo per Sassuolo-Inter. Conferma anche per Pairetto che era piaciuto sia la prima volta che nel recupero di Udinese-Roma. Il fischietto di Pinerolo dirigerà Monza-Lazio. Doveri resta in A dopo Sassuolo-Lecce e gli tocca un altro scontro-salvezza: Empoli-Frosinone. Per Udinese-Napoli c’è Aureliano, per Milan-Genoa c’è Prontera. Chiudono il quadro Marcernaro per Cagliari-Lecce, Rapuano per Verona-Fiorentina e Feliciani per Salernitana-Atalanta.