Non si ferma il momento-no degli arbitri e a preoccupare è che nella scia negativa siano entrati anche i fischietti considerati più affidabili. Dopo l’ultima giornata di campionato è costretto a usare ancora il pugno duro Rocchi. La settimana scorsa il designatore aveva fermato Ayroldi (inadeguato in Inter-Genoa, soprattutto per quel rigore concesso ai nerazzurri per l’intervento di Barella nonostante il parere contrario del Var), Marchetti troppo istintivo e fallace in Torino-Fiorentina e Di Bello che non indovina una striscia positiva da tempo e che ha sbagliato tutto in Lazio-Milan, ora è la volta di Massa.

Quattro giorni da incubo per Massa Chiffi bocciato, Sacchi incerto, bene Guida Domenica il big-match è Inter-Napoli

Quattro giorni da incubo per Massa

E’ stata davvero una settimana da dimenticare per Massa. L’arbitro ligure dopo il grave errore in Monza-Verona era rientrato in B in Cremonese-Palermo senza convincere ed era rimasto fermo un turno. Designato dall’Uefa per la gara di Champions tra Real Madrid e Lipsia ha fatto infuriare i tedeschi per la mancata espulsione di Vinicius, che aveva preso per il collo un avversario. Lo stesso Vinicius che poi avrebbe segnato il gol decisivo per il passaggio di turno delle merengues nell’1-1 finale.

Rocchi lo aveva scelto per lo scontro diretto in chiave Europa tra Fiorentina e Roma ma Massa ha sbagliato tutto anche al Franchi. Concesso un rigore che non c’era ai viola, non ha cacciato un secondo giallo per Belotti che probabilmente c’era e ha convalidato una rete dubbia a Mandragora. Verrà fermato almeno per un turno anche lui.

Chiffi bocciato, Sacchi incerto, bene Guida

Nelle altre gare alti e bassi da parte degli arbitri di A. Sacchi incerto e salvato dal Var in Milan-Empoli come Fourneau in Cagliari-Salernitana. Male Chiffi: troppi errori in Lecce-Verona. Orsato non impeccabile in Napoli-Torino dove vede bene nel non dare un rigore su Osimhen ma grazia almeno un granata dal rosso e concede un recupero irrisorio. Bene invece Guida in Juve-Atalanta e Pairetto in Bologna-Inter.

Domenica il big-match è Inter-Napoli

C’è attesa ora per le designazioni di domani. Il big-match è Inter-Napoli, che potrebbe essere affidato a Doveri, rimasto a riposo la settimana scorsa. Si dovrebbe rivedere anche Maresca o per lo scontro da ultima spiaggia tra Salernitana e Lecce o per Verona-Milan. Servirà un arbitro-top anche per Atalanta-Fiorentina.