Gian Piero Gasperini maestro di polemica. Il tecnico dell’Atalanta poteva godersi il finale di stagione in tutta tranquillità con il recupero contro la Fiorentina che ormai non aveva più significati di classifica per nessuna delle due squadre e invece la “coda” del campionato finisce per avere un aspetto piuttosto velenoso.

L’infortunio di Scalvini L’attacco all’Inter L’attacco ai tifosi della Fiorentina Gasperini nel mirino dei social

L’infortunio di Scalvini

Il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, decide di schierare quasi la formazione tipo contro la Fiorentina nel recupero di serie A. Una partita con le due squadre che affrontano con il classico atteggiamento da “spiaggia” e che vede i viola trovare la vittoria con il punteggio di 3-2. Tra i marcatori figura anche Scalvini che trova il gol del momentaneo 2-2 ma all’82’ è costretto a lasciare il campo per un infortunio al ginocchio sinistro che gli costa anche la partecipazione ai prossimi Europei. Per il tecnico dell’Atalanta tante le critiche per avere schierato in una gara tendenzialmente inutile un giocatore importante per l’Italia di Spalletti.

L’attacco all’Inter

Il Gasperini in versione pre-vacanze sembra intenzionato a lanciare frecciate a destra e a manca e la prima arriva nei confronti della sua ex squadra l’Inter: “Come si colma il divario? Un modo è fare un miliardo di debiti facendo contratti incredibili, oppure non vendendo i giocatori migliori e comprando. Altrimenti puoi provare a farlo guardando quello che sei con ambizione, con la lucidità di capire come va il mondo”. E c’è tempo anche per un avvertimento ai suoi giocatori: “Non devono tornare grassi. Possono giocare tutti a calcio, tranne quelli grassi”.

L’attacco ai tifosi della Fiorentina

Ce n’è veramente per tutti, e a fine partita Gasperini lancia un attacco anche ai tifosi della Fiorentina: “A Liverpool ci hanno applaudito tutti. In Italia non succede, oggi è stato penoso con i tifosi della Fiorentina. Non può esserci la cultura dell’insulto”.

Gasperini nel mirino dei social

Già con il “caso Scalvini”, il tecnico dell’Atalanta era finito nel mirino dei social, con tanti tifosi della nazionale che hanno criticato la scelta di mandare in campo Scalvini in questa ultima partita stagionale. Ma ovviamente sono soprattutto i tifosi dell’Inter che vanno all’attacco: “Informatelo che anche l’Atalanta ha 120 milioni di debiti”. E ancora: “E’ stato il peggior allenatore della storia dell’Inter e invece di ammettere i suoi errori continua a rosicare”. Sono tanti i tifosi che lo mettono nel mirino: “Potrà vincere anche la Champions ma è e rimarrà un perdente”.