Mario Perri, l’arbitro designato per il ritorno della finale dei playoff di C, è laureato in Ingegneria aerospaziale e il 5 settembre dello scorso anno è stato premiato, al termine del Memorial “Vincenzo Orlandini 2023”, nella festa più importante della Sezione AIA di Roma 1 “Generoso Dattilo”. Un ambito riconoscimento che viene assegnato a coloro che si sono distinti per meriti associativi e tecnici nel corso delle ultime stagioni sportive. Perri è un arbitro che da 27 settembre 2020, quasi 4 anni, è arbitro professionista. La sua prima gara è stata Lucchese-Pergolettese 3-3 del campionato di serie C girone A ma vediamo come se l’è cavata ieri il fischietto romano.

I precedenti di Perri con Vicenza e Carrarese L’arbitro ha ammonito sette giocatori Carrarese-Vicenza, i casi da moviola

I precedenti di Perri con Vicenza e Carrarese

Il direttore di gara laziale ha tre precedenti con i biancorossi: una sconfitta, un pareggio e la recente vittoria esterna a Padova proprio durante i playoff. Nessun precedente invece con la squadra toscana.

L’arbitro ha ammonito sette giocatori

Coadiuvato dagli assistenti Lorenzo Giuggioli di Grosseto e Mattia Regattieri di Finale Emilia con quarto ufficiale Mattia Ubaldi di Roma 1, Francesco Meraviglia di Pistoia al Var e all’AVAR Daniele Paterna di Teramo, l’arbitro ha ammonito Talarico (V), Della Latta (C), Rossi (V), Ilanes (C), Pellegrino (C) , Delle Monache (V), Cicconi (C)

Clicca qui per rivivere le emozioni di Carrarese-Vicenza

Carrarese-Vicenza, i casi da moviola

Questi gli episodi dubbi. Al 17′ protesta tutta la panchina della Carrarese per un intervento su Finotto che è scappato via in contropiede ed è caduto a terra appena fuori area dopo un contrasto con Sandon, per l’arbitro l’intervento del difensore biancorosso è regolare ma ci sono molti dubbi. Nella ripresa l’arbitro lascia correre troppo. Al 12′ due biancorossi a terra (Ferrari e Rossi), poi Talarico interviene duro su Imperiale e il direttore di gara fischia fallo). Si scaldano gli animi. Giallo per Talarico e Della Latta. Al 21′ Rossi ferma Panico irregolarmente e si becca il giallo così come Illanes subito dopo per un intervento in ritardo su Ferrari a centrocampo,. Al 32’ Greco trattenuto platealmente al limite dell’area ma Perri lascia ancora giocare tra le proteste che costano il giallo anche al giocatore del Vicenza Pellegrino. Ultime ammonizioni prima dei 7’ di recupero per Delle Monache e poco prima del triplice fischio finale per Cicconi. Carrarese-Vicenza termina 1-0 con i toscani promossi in B. Nonostante le sette ammonizioni comminate l’arbitro ha tollerato troppo in campo, usando poco il fischietto.