La paura fa zero a zero. Empoli e Frosinone non si fanno del male e procedono a braccetto sulla strada della speranza ma restano ancora con un piede nella zona calda. Gara brutta e senza mordente al Castellani: pochissime palle gol, una rete segnata (da Gyasi) ma annullata dopo il provvidenziale intervento del Var e solo tanto agonismo. Se nel primo tempo qualche brivido c’è stato, la ripresa è scivolata via quasi senza emozioni, fatta eccezione per un palo di Caputo all’87’ ma il bomber era comunque in fuorigioco. L’Empoli può consolarsi per aver interrotto un tabù, visto che aveva perso le ultime cinque sfide contro squadre laziali in Serie A, il Frosinone stabilisce invece un record con la sua più lunga serie di imbattibilità in Serie A: sei partite senza sconfitte (una vittoria e 5 pareggi). Con lo 0-0 finale salgono entrambe a 33 punti, in piena bagarre per non retrocedere.

Empoli-Frosinone, la chiave tattica della partita I top e flop dell’Empoli I top e flop del Frosinone Empoli-Frosinone: il tabellino del match

Empoli-Frosinone, la chiave tattica della partita

Nessuna sorpresa tattica per l’Empoli che viene disposto in campo con il 3-4-2-1. Davide Nicola schiera in avanti Niang che viene supportato da Fazzini e Cambiaghi sulla trequarti. Cambia leggermente, invece, Di Francesco che passa dal 3-4-1-2 al 3-4-2-1 per mettersi a specchio con i toscani. I ciociari si affidano a Brescianini in avanti, nel ruolo insolito di prima punta, con Cheddira e Soulé alle sue spalle.

Nel primo tempo prevalgono il possesso palla delle due squadre e l’equilibrio: entrambe hanno poche occasioni e mirano al controllo della gara. I toscani hanno due opportunità di sorprendere in profondità la difesa dei toscani ma per due volte si fanno cogliere in fuorigioco.

Nel secondo tempo l’Empoli preferisce attaccare per vie centrali con vari uno-due tra gli attaccanti; il Frosinone, invece, si affida maggiormente, alle sue corsie esterne per andare in profondità e tentare il cross verso il centro.

Clicca qui per rivivere tutti i momenti salienti di Empoli-Frosinone

I top e flop dell’Empoli

Caprile 6.5. Salva l’Empoli più volte assicurando uscite decise e parate importanti. Grassi 6. A centrocampo amministra il gioco, nei contrasti va duro e non perde il pallone. Luperto 7. In fase difensiva è abile a chiudere per tutta la gara sugli attaccanti avversari. Niang 5.5. Divora sotto rete una palla gol lampante a tu per tu con il portiere ma era già in off-side. Gyasi 5.5. Trova la rete a metà primo tempo ma è tutto fermo per fuorigioco.

I top e flop del Frosinone

Brescianini 6. Attivo nella manovra offensiva, qualche guizzo in avanti ma lontano dal gol. Lirola 7. Convincente in fase difensiva, pochi pericoli e tanto pressing sugli attaccanti avversari. Soulé 5.5. Tenta da fuori area il tiro per affondare il colpo ma non trova lo specchio: lontano dalla porta e poco pericoloso nel corso della gara. Barrenechea 5. A centrocampo viene spesso sovrastato dagli avversari, si alza in fase di pressing e torna dietro in mediana per coprire gli spazi ma non brilla e commette una ingenuità beccandosi un giallo per una reazione eccessiva su un fallo subito. Cheddira 5. Non fornisce il supporto adatto alla manovra offensiva.

Empoli-Frosinone: il tabellino del match

EMPOLI (3-4-2-1): Caprile; Bereszynski, Ismajli, Luperto; Gyasi, Grassi (54′ Maleh), Marin, Pezzella (84′ Cacace); Fazzini (71′ Zurkowski), Cambiaghi (71′ Cancellieri); Niang (54′ Caputo). A Disp: Perisan, Vertua, Goglichidze, Kovalenko, Bastoni, Shpendi, Destro. Allenatore: Davide Nicola

FROSINONE (3-4-1-2) : Cerofolini, Lirola, Romagnoli (73′ Bonifazi) Okoli; Zortea, Barrenechea, Mazzitelli, Valeri; Brescianini (84′ Gelli); Soulè (92′ Ibrahimovic), Cheddira (73′ Cuni). A Disp: Frattali, Marchizza, Pahic, Seck, Reinier, Kvernadze, Harroui, Baez, Kaio Jorge, Caso, Cuni, Garritano, Bidaoui. Allenatore: Eusebio Di Francesco.

ARBITRO: Doveri di Roma.

NOTE: Ammoniti: 9′ Barrenechea (F), 17′ Okoli (F), 60′ Valeri (F), 68′ Maleh (E), 73′ Barrenechea (F), Zurkowski (E).

Clicca qui per rivedere tutti i risultati stagionali dell’Empoli