Per il Milan è tempo di Europa League. Ad attendere i rossoneri a San Siro ci sarà lo Slavia Praga, sorpresa del girone della Roma e avversario da non sottovalutare. La squadra di Pioli è tra le favorite per la vittoria della competizione e per coltivare il sogno dovrà superare questo primo step degli ottavi di finale.

Milan-Slavia Praga, come arrivano al match Dove vedere Milan-Slavia Praga: diretta tv e streaming Milan-Slavia Praga, le probabili formazioni L’arbitro della gara

Milan-Slavia Praga, come arrivano al match

Il Milan ha ritrovato la vittoria contro la Lazio al termine di un match ricco di polemiche e scelte arbitrali discutibili. La squadra si accende a tratti ed è molto legata alle accelerazioni di Leao. Pioli spera di rivedere la luce per mettere in campo la differenza di valori con gli avversari. Lo Slavia Praga non è in un ottimo momento, come dimostrano le ultime due partite contro lo Sparta Praga.

I ragazzi di Trpišovský sono stati eliminati ai quarti di finale della coppa nazionale e poi hanno pareggiato 0-0 in campionato, mantenendosi così a quattro punti dalla capolista. In Europa League invece hanno vinto a sorpresa il girone con la Roma e scenderanno adesso in campo per l’andata degli ottavi di finale. Da un club italiano a un altro, sperando per i rossoneri che l’esito sia diverso.

Dove vedere Milan-Slavia Praga: diretta tv e streaming

Il fischio d’inizio del match tra il Milan e lo Slavia Praga è previsto per le 21.00 di giovedì 7 marzo. La partita sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Uno, Sky Sport 4K e Sky Sport 252 e in streaming su Sky Go, se compreso nell’abbonamento. La sfida di Europa League si potrà vedere anche su Dazn e sarà visibile anche in chiaro su TV8

Partita: Milan-Slavia Praga Data: giovedì 7 marzo 2024 Orario: 21:00 Canale TV: DAZN, TV8, Sky Sport Uno, Sky Sport 4K e Sky Sport 252 Streaming: Sky Go, NOW, DAZN

SEGUI MILAN-SLAVIA PRAGA SU DAZN

Milan-Slavia Praga, le probabili formazioni

Pioli dunque dovrebbe schierare un 4-2-3-1 con Maignan tra i pali, Calabria, Thiaw, Gabbia e Theo sulla linea della difesa. Poi Bennacer e Reijnders davanti alla difesa, Pulisic, Loftus-Cheek e Leao con Giroud davanti. Gli avversari nella formazione studiata da Trpišovský vedono Stanek in posta, Ogbu, Holes, Zima davanti al portiere, Masopust, Zafeiris, Sevcik, Provod; nel centrocampo a 4 e infine Wallem, Schranz e Jurecka punta.

Ecco le probabili formazioni:

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Thiaw, Gabbia, Theo Hernandez; Bennacer, Reijnders; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud. Allenatore: Pioli. SLAVIA PRAGA (3-4-2-1): Stanek; Ogbu, Holes, Zima; Masopust, Zafeiris, Sevcik, Provod; Wallem, Schranz; Jurecka. Allenatore: Trpišovský.

L’arbitro della gara

Ad arbitrare la sfida ci sarà il fischietto turco di Halil Umut Meler, affiancato dagli assistenti Mustafa Eyisoy e Kerem Ersoy. Il quarto uomo sarà Arda Kardeşler, mentre al Var sarà presente Alper Ulusoy.

Classe 1986, nel 2017 viene inserito nella FIFA International Referees List ed il 12 marzo 2017 dirige il suo primo incontro internazionale, tra le selezioni giovanili Under-17 di Spagna e Grecia. Il giovane fischietto è stato al centro anche di un’aggressione nel campionato turco.

SEGUI MILAN-SLAVIA PRAGA SU DAZN