Giovedì sera movimentato per Antonin Barak. Il centrocampista della Fiorentina ha festeggiato la qualificazione alle semifinali di Conference League, grazie al sofferto successo ai supplementari sui suoi connazionali del Viktoria Plzen, piegati 2-0 al termine di una dura battaglia. Il 29enne originario di Pribram non poteva immaginare che, mentre era impegnato al Franchi, i “soliti ignoti” fossero in azione nella sua abitazione. Il colpo, però, è stato sventato grazie al provvidenziale intervento di un vicino.

Fiorentina-Viktoria Plzen: tentato colpo in casa di Barak Colpo mancato: interviene il vicino e mette in fuga i ladri Firenze, serata movimentata per Barak e…per Italiano

Fiorentina-Viktoria Plzen: tentato colpo in casa di Barak

La vicenda è riportata dall’Ansa. Approfittando dell’assenza del centrocampista, due uomini hanno provato a introdursi nella sua abitazione in un’esclusiva zona residenziale di Firenze. Secondo quanto ricostruito, i due hanno rotto una porta finestra e sono entrati nell’appartamento. Il colpo, però, non è riuscito. Merito del tempestivo intervento di un vicino di casa, che ha indotto i malviventi a darsi alla fuga.

Colpo mancato: interviene il vicino e mette in fuga i ladri

Alcuni residenti, nel frattempo, hanno chiamato il 112 NUE e dopo pochi minuti sul posto si sono materializzati i carabinieri. Un altro abitante del quartiere ha riferito di aver visto due uomini a volto coperto allontanarsi velocemente e con circospezione dal luogo del tentato colpo, la casa di Barak. Dopo i controlli e gli accertamenti, il sospiro di sollievo: non sono riusciti a portar via nulla. L’analisi dei filmati delle telecamere di video sorveglianza della zona potrebbe portare alla loro identificazione.

Firenze, serata movimentata per Barak e…per Italiano

Insomma, dalla gioia per il passaggio del turno – Barak è entrato in campo nella ripresa ed è rimasto sul prato del Franchi per 45 minuti complessivi tra secondo tempo e supplementari – allo spavento alla notizia dell’irruzione nel suo appartamento, per finire al sollievo dopo aver appreso che il colpo era sostanzialmente fallito. Serata di emozioni forti per Barak. Serata in cui, a quanto pare, a Firenze ne sono successe di cose, visto anche l’altro “cold case”: la controversa storia del presunto bacio di Vincenzo Italiano alla bordocampista Sky Vanessa Leonardi.