Finale thriller del campionato 2023/2024. L’Udinese sbanca Frosinone e si salva mandando in Serie B il team ciociaro. Determinante il gol di Davis a 15 minuti dalla fine così come ha inciso chiaramente il successo dell’Empoli sulla Roma maturato nei minuti finali con la rete di Niang. Termina con le lacrime di Eusebio Di Francesco e col sorriso di Fabio Cannavaro per l’impresa centrata in pochissimo tempo. Drammatico il girone di ritorno dei gialloblù, dopo una prima parte sicuramente ben giocata.

Frosinone-Udinese, la chiave della partita Top e flop del Frosinone Top e flop dell’Udinese Frosinone-Udinese: il tabellino del match

Frosinone-Udinese, la chiave della partita

In quest’ultima di campionato siamo stati abituati a profondi turnover e girandole di portieri, con spazio anche ai terzi in taluni casi. Tra questi non poteva rientrare certamente Frosinone-Udinese, a tutti gli effetti uno spareggio salvezza con pochi calcoli da fare . In campo i migliori sia per Di Francesco che per Cannavaro. Nel primo tempo viene fuori uno 0-0 divertente e pieno di occasioni nonostante la palpabile tensione.

Nella ripresa il copione non cambia con i ciociari che prendono un altro palo dopo quello di Soulé con Brescianini. A 14 minuti dalla fine, quasi in modo inaspettato, sono i friulani a passare avanti con la sponda di Lucca per la girata del subentrante Davis. A quel punto i canarini iniziano ad attaccare a testa bassa, considerato come non siano più padroni del proprio destino. La doccia ghiacciata arriva nel finale con il gol dell’Empoli che salva gli azzurri e manda in B il Frosinone.

Top e flop del Frosinone

Soulé 6,5 Non ci fossero stati tutti quei legni sarebbe al pari di Lautaro. Sfortunato ma sempre tra i più brillanti dei suoi. Zortea 6,5 Molto attivo in entrambe le fasi. Lirola 4,5 Serataccia. Non ne azzecca una!

Top e flop dell’Udinese

Okoye 7 In versione Superman. Para tutto quello che può. Davis 7 Cannavaro lo inserisce ad inizio secondo tempo e l’attaccante lo ripaga col gol dell’1-o. Bijol 6,5 Una sola macchia sulla libertà concessa a Brescianini in un’ottima prestazione difensiva.

Frosinone-Udinese: il tabellino del match

Marcatori: 76′ Davis

Frosinone (3-4-2-1): Cerofolini; Lirola (dall’85’ Cuni), Romagnoli, Okoli; Zortea (dal 95′ Monterisi), Barrenechea, Brescianini (dall’88’ Gelli), Valeri; Soulé (dall’85’ Ghedjemis), Harroui (dall’85’ Reinier); Cheddira. A disp.: Frattali, Palmisani, Marchizza, Garritano, Kvernadze, Ibrahimović, Bonifazi, Mazzitelli. Allenatore: Di Francesco

Udinese (3-5-2): Okoye; Kristensen, Bijol, Pérez; Ehizibue (dal 58′ Ferreira), Samardzic, Walace, Payero, Kamara (dall’87’ Zemura); Lucca, Brenner (dal 46′ Davis, dal 95′ Kabasele). A disp.: Padelli, Pereyra, Ebosele, Zarraga, Tikvić, Thauvin, Giannetti. Allenatore: Cannavaro

Arbitro: Daniele Doveri di Roma
Ammoniti: al 66′ Perez, al 77′ Davis (U)
Recupero: 3′ pt; 5′ st