L’Orogel Stadium – Dino Manuzzi di Cesena si prepara ad ospitare la sfida Italia-Lettonia, valevole per la sesta giornata delle qualificazioni ai prossimi Europei U21, in programma in Slovacchia nel 2025. Gli Azzurrini di Nunziata guidano il girone A, davanti ai pari categoria di Irlanda e Norvegia, e hanno necessariamente bisogno di vincere per avvicinare l’obiettivo e chiudere virtualmente il discorso in questa sosta di marzo. Entriamo nel dettaglio delle probabili formazioni del match, andando a scoprire tutte le info utili per vedere la partita Italia-Lettonia in diretta tv e live in streaming.

Dove vedere Italia-Lettonia U21 in diretta tv e streaming Le probabili formazioni di Italia-Lettonia U21 Chi è Trustin Farrugia Cann, l’arbitro di Italia-Lettonia U21 Italia U21, i convocati di Nunziata per Lettonia e Turchia

Dove vedere Italia-Lettonia U21 in diretta tv e streaming

Italia-Lettonia U21, in scena venerdì 22 marzo alle ore 18.15 a Cesena, verrà trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai 2, con pre gara dalle 18. L’incontro sarà visibile live in streaming gratis su RaiPlay, attraverso il portale ufficiale e l’applicazione mobile, scaricabile gratuitamente su pc, smartphone e tablet. Una volta effettuato il login, tramite un account social o Google, vi basterà navigare sul sito e selezionare la finestra dedicata agli eventi in diretta, cliccando sul palinsesto della seconda rete nazionale.

Aggiornamenti in tempo reale sui canali social ufficiali dell’Italia: su Facebook, il riferimento è la pagina “Nazionale Italiana di Calcio”, mentre su Instagram è possibile interagire con i contenuti pubblicati sul profilo “Azzurri”. Aggiornamenti live anche su Rai Radio Uno, con risultato, marcatori e azioni salienti a partire dalle ore 18.15. Gli highlights di Italia-Lettonia U21 saranno disponibili poco dopo il fischio finale su Rai 2, Rai Sport e RaiPlay.

Le probabili formazioni di Italia-Lettonia U21

L’Italia di Carmine Nunziata arriva a questo appuntamento senza l’infortunato Edoardo Bove, rispedito a Trigoria a causa di un lieve fastidio al piede, ma con giocatori del calibro di Calafiori, Fabbian e Gnonto, già attenzionati dalla nazionale maggiore di Luciano Spalletti, impegnata in questi giorni negli USA per le amichevoli con Venezuela ed Ecuador. Verso una maglia da titolare anche Tommaso Baldanzi, fantasista della Roma che sta crescendo alle spalle di un campione come Paulo Dybala, mentre in attacco dovrebbe esserci spazio per Lorenzo Colombo al fianco dell’attaccante del Leeds United.

Nel 4-3-1-2 disegnato dal commissario tecnico degli Azzurrini, chance per il classe 2004 Cher Ndour, ragazzo nato a Brescia, di proprietà del Paris Saint-Germain ma in prestito allo Sporting Braga. Inamovibile Cesare Casadei, richiamato dal Chelsea a gennaio, dopo una parentesi di sei mesi in Championship con il Leicester di Enzo Maresca. In porta confermato Desplanches, con Coppola e Calafiori a guidare il reparto arretrato, completato da Zanotti e dall’atalantino Ruggeri.

Ecco le probabili formazioni di Italia-Lettonia U21:

ITALIA U21 (4-3-1-2): Desplanches; Zanotti, Coppola, Calafiori, Ruggeri; Ndour, Casadei, Fabbian; Baldanzi; Colombo, Gnonto. CT: Carmine Nunziata.

LETTONIA U21 (4-4-2): Beks; Novikovs, Kudelkins, Sliede, Maslovs; Rascevskis, Anmanis, Melniks, Melkis; Lizunovs, Vapne. CT: Aleksandrs Basovs.

Chi è Trustin Farrugia Cann, l’arbitro di Italia-Lettonia U21

La sfida Italia-Lettonia U21, valevole per le qualificazioni al prossimo Campionato Europeo di categoria, sarà diretta dal Sig. Trustin Farrugia Cann. Il fischietto maltese, originario della città di Birżebbuġa, vanta una buona esperienza alle spalle, essendo un arbitro internazionale dal 2015 e avendo esordito nel calcio professionistico il 31 ottobre 2010. Ha già arbitrato in Conference e in Europa League, mentre ha diretto quasi 200 gare nel massimo campionato nazionale (la Premier League maltese, ndr).

Non è la prima volta che incrocia la maglia azzurra: Farrugia, classe ’85, ha arbitrato un Italia-San Marino del maggio 2021, terminato con il rotondo punteggio di 7-0. All’epoca, decisero la sfida le doppiette di Politano e Pessina, accompagnate dalle reti di Bernardeschi, Ferrari e Belotti.

Italia U21, i convocati di Nunziata per Lettonia e Turchia

PORTIERI

Sebastiano Desplanches (Palermo) Filippo Rinaldi (Olbia) Gioele Zacchi (Giana Erminio)

DIFENSORI

Riccardo Calafiori (Bologna) Diego Coppola (Hellas Verona) Daniele Ghilardi (Sampdoria) Michael Olabode Kayode (Fiorentina) Lorenzo Pirola (Salernitana) Matteo Ruggeri (Atalanta) Riccardo Turicchia (Juventus) Mattia Zanotti (San Gallo)

CENTROCAMPISTI

Alessandro Bianco (Reggiana) Edoardo Bove (Roma) Cesare Casadei (Chelsea) Giovanni Fabbian (Bologna) Jacopo Fazzini (Empoli) Luis Hasa (Juventus) Fabio Miretti (Juventus) Cher Ndour (Braga) Matteo Prati (Cagliari) Franco Tongya (Aek Larnaca) Cristian Volpato (Sassuolo)

ATTACCANTI

Giuseppe Ambrosino (Catanzaro) Tommaso Baldanzi (Roma) Lorenzo Colombo (Monza) Francesco Pio Esposito (Spezia) Wilfried Gnonto (Leeds) Gaetano Pio Oristanio (Cagliari)