Fine dell’incubo. Dopo sette lunghi mesi di squalifica per il caso scommesse, Nicolò Fagioli è tornato in campo ieri, pochi istanti prima che la Juventus desse il via alla clamorosa rimonta del 3-3 col Bologna. Il giovane centrocampista si è affidato ai social per esprimere le emozioni del rientro, mandando il web in tilt.

Juventus, (ri)ecco Fagioli: 20′ in campo col Bologna La rinascita professionale di Fagioli: il messaggio social Web in tilt per il post di Fagioli: le reazioni dei tifosi

Juventus, (ri)ecco Fagioli: 20′ in campo col Bologna

Paolo Montero non ci ha pensato su due volte: sotto di 3-0, a 20′ dalla fine, il tecnico prestato dalle giovanili per rimpiazzare Allegri ha chiamato in causa anche Fagioli, tornato a disposizione dopo aver scontato la squalifica nell’ambito della vicenda scommesse, per tentare il tutto per tutto. Minuto 71: fuori Rabiot, dentro Nicolò. E dopo 5′ d’orologio Chiesa rimette in gioco la Juve, che poi va a bersaglio anche con Milik e Yildiz, evitando ko e una nuova cascata di critiche. Fagioli ha fornito il suo contributo, come se non fosse stato mai lontano dal campo.

La rinascita professionale di Fagioli: il messaggio social

Chissà cosa deve aver provato davvero, Nicolò. L’attesa prima del cambio. Il cuore che batte a mille. I pensieri nella testa che frullano, si accavallano, si azzuffano. La voce dello speaker. Il ‘cinque’ con il compagno di squadra. I tacchetti che calpestano di nuovo l’erbetta. “Un’enorme emozione poter tornare in campo a fare ciò che amo e ho sempre amato – ha scritto Fagioli su Instagram -. Sono stati sette mesi lunghi e complicati. Di sofferenza e attesa. Di critiche e di sostegno. Ora è tornato il momento di far parlare solamente il campo. E amare questi colori. Grazie a tutti”. A sostenerlo, oltre alla squadra, anche la compagna Giulia Bernacci, che ha immortalato il momento della sostituzione scrivendo: “Finalmente”.

Web in tilt per il post di Fagioli: le reazioni dei tifosi

Il post del calciatore della Juventus, che sogna Euro 2024, ha scatenato i tifosi. Pioggia di commenti alle sue parole e like a profusione per il classe 2001 nato a Piacenza. “Entri in campo e la Juve fa 3 gol: non è un caso” scrive alexiuss11. “Ci sei mancato tanto. Hai insegnato molto in questi mesi, non deve essere stato facile. Ora fai parlare il campo” aggiunge ‘juventus special’. “Hai fatto più tu in 20 minuti che Locatelli e Miretti in una stagione” punge Edoardo. E, ancora: “Sei ciò di cui ha bisogno il nostro centrocampo, ti aspettavamo Fagio” afferma Giovanni. “Con te e Paul sarebbe stata un’altra musica” chiosa Daniele.