Al triplice fischio della partita di Dublino, esplode la festa a Bergamo con migliaia di tifosi nerazzurri che festeggiano la conquista della prima Europa League dell’Atalanta, guidata da Gian Piero Gasperini, seguendo la finale sui maxischermi. Una festa iniziata al 16′ del primo tempo, poco dopo le 21:17, proseguita dieci minuti più tardi, alla mezzora della ripresa ed esplosa pochi minuti prima delle 23. Bergamo si è fermata per la finale di Europa League dell’Atalanta vinta sul Bayer Leverkusen grazie alla tripletta di Ademola Lookman. Diecimila tifosi solo tra i due maxischermi in centro, alla Torre dei Caduti in piazza Vittorio Veneto e in viale Papa Giovanni XXIII, lungo la strada verso la stazione ferroviaria, a pochi passi da Porta Nuova. Due centri di raccolta dei fan nerazzurri nel giro di 400 metri, mentre in città c’era uno schermo gigante al chiuso a Daste, ex centrale termoelettrica alla Celadina, riadattata a spazio per eventi. (ServizioDi Michele Maravaglia)