Tra meno di un mese cominceranno i Campionati europei di calcio e i vari commissari tecnici sono chiamati alla scelta dei convocati. Tra questi, naturalmente, anche Luciano Spalletti che si presenta all’appello da campione in carica con la sua Italia. Nell’elenco dei 30 comunicato dall’allenatore degli azzurri non è mancata qualche sorpresa. Un esempio? L’esclusione di Manuel Locatelli, col centrocampista della Juventus non ha preso proprio bene la notizia.

Umore nero per Locatelli Il bilancio della sua stagione juventina Le reazioni social tra il gioco di Allegri e il valore del giocatore

Umore nero per Locatelli

Umore nero per Manuel Locatelli che ha postato sul suo profilo Instagram un’immagine completamente nera che bene fa capire il suo attuale stato d’animo. Evidentemente il centrocampista della Juventus non era stato preventivamente messo al corrente da Luciano Spalletti e si attendeva, quanto meno, di far parte dell’elenco iniziale. Anche perché il 26enne lombardo aveva sempre fatto parte dei piani del Ct, tant’è che aveva preso parte pure alle ultime due amichevoli contro Venezuela ed Ecuador (la prima da titolare, la seconda subentrante).

Il bilancio della sua stagione juventina

In stagione Manuel Locatelli ha giocato in totale 38 partite con la Juventus segnando un gol e fornendo 4 assist. La sua media voto, stando ai quotidiani principali, è di 5,81. Insomma, l’annata del mediano non è stata eccellente, in linea con quella della Vecchia Signora che momentaneamente è quarta in campionato. Il giocatore, probabilmente, è stato penalizzato anche dal ruolo: da regista non si è mai trovato a suo agio ma in bianconero non è mai stato provato in posizioni differenti (se non per sporadiche porzioni di match).

Le reazioni social tra il gioco di Allegri e il valore del giocatore

Tra i vari commenti social spicca quello della pagina satirica Unfair Play che ha twittato: “Spalletti convoca Fagioli e non Locatelli: è stato fondamentale non giocare 7 mesi nella Juventus“. Anche qualcun altro dà la responsabilità al gioco di Max Allegri come questo tifoso: “Locatelli è l’emblema per eccellenza dell’anti-calcio di Allegri-out“. Non manca, tuttavia, chi dà le colpe al giocatore stesso: “Questo Locatelli non può giocare né nella Juve né in Nazionale“. Thiago Motta saprà rivalutarlo?