Il Milan della prossima stagione ripartirà da un nuovo attaccante. Già, con Giroud destinato ad approdare nella MLS, si cerca il centravanti del futuro. Tante le idee: da Zirkzee a Sesko, da Guirassy a David. Intanto si valuta la riconferma di Jovic.

Milan, caccia al sostituto di Giroud: sogno Zirkzee, piace Sesko E non tramonta Guirassy: bomber low cost dello Stoccarda Tutte le altre idee del Milan: i nomi nel mirino della società Milan, la mossa a sorpresa: Jovic verso la riconferma

Milan, caccia al sostituto di Giroud: sogno Zirkzee, piace Sesko

L’obiettivo numero uno del Milan sul mercato è rimpiazzare Giroud, che volerà negli States per indossare la maglia del Los Angeles Fc, con un attaccante in grado di garantire gol pesanti. Inutile girarci intorno: tra i calciatori più apprezzati dalla dirigenza rossonera c’è Joshua Zirkzee. Il problema è che sul gioiello del Bologna la concorrenza è agguerrita: dall’Inter alla Juventus, dall’Arsenal al Bayern Monaco, che vanta un diritto di recompra fissato a 40 milioni. Il rischio, quindi, è che per l’olandese si scateni un’asta senza esclusioni di colpi. Le alternative di certo non mancano. Benjamin Sesko, ad esempio, è un nome sempre attuale a Milanello. Vent’anni, 15 gol totali con il Lipsia e ampi margini di miglioramento: il profilo ideale per ragionare a lungo termine.

E non tramonta Guirassy: bomber low cost dello Stoccarda

A 28 anni l’exploit: Guirassy ha portato in alto lo Stoccarda con i suoi 25 gol in Bundesliga, secondo solo a Harry Kane nella classifica marcatori. A differenza di tutti gli altri attaccanti ha un costo accessibile: la sua clausola, infatti, è pari a 17,5 milioni. Davvero poco per un attaccante da oltre venti reti in campionato. I dubbi sono legati al fatto che non aveva mai segnato così tanto in carriera e all’età: il francese è capace di ripetersi anche in Italia?

Tutte le altre idee del Milan: i nomi nel mirino della società

Jonathan David è seguito da tempo. Anche l’attaccante del Lille, 24 reti tra tutte le competizioni, potrebbe essere ingaggiato a cifre ragionevoli, dal momento che ha il contratto in scadenza nel 2025. Ma occhio alla concorrenza: sul nazionale canadese è forte l’interesse del Napoli, chiamato a individuare il sostituto di Osimhen. Ancora, Viktor Gyökeres, implacabile bomber svedese dello Sporting, e Santiago Gimenez, messicano del Feyenoord. Entrambi, però, costano tanto e sono corteggiatissimi.

Milan, la mossa a sorpresa: Jovic verso la riconferma

Per un Giroud che parte, ecco uno Jovic che potrebbe restare. Già, secondo La Gazzetta dello Sport il Milan potrebbe continuare a puntare sull’ex Fiorentina, che si è rivelato una discreta arma soprattutto a gara in corso (nove i gol totali). Legato al ‘Diavolo’ da un contratto di uno solo anno e quindi in scadenza a giugno, al serbo potrebbe essere prospettato un ulteriore anno o anche un accordo più lungo. Le sue quotazioni sono in crescita e presto sono attese novità in merito.