Con il calcio, molto probabilmente e purtroppo, non avrà più nulla da spartire, almeno con quello ad alti livelli. E siccome la carta d’identità, l’aspetto e il carattere glielo consentono, allora Paul Pogba ha deciso di cambiare vita.

Pogba, Juve addio: diventa attore Pogba entra nel mondo del cinema Doping, Pogba spera ancora Pogba, si scatena l’ironia del web

Pogba, Juve addio: diventa attore

L’ex centrocampista della Juventus e della Nazionale francese, infatti, si darà al cinema. Squalificato per 4 anni per doping, di tempo a disposizione adesso ne ha per imparare a fare altro. Pogba ha infatti recitato in un film francese ‘4 Zéros‘ che dovrebbe uscire nell’aprile del 2025. La notizia è riportata dal quotidiano francese ‘Le Parisien’. Il campione del mondo con la Francia nel 2018, secondo il giornale, ha recitato in due diverse scene del film nel parco di Rueil-Malmaison, alla periferia di Parigi.

Pogba entra nel mondo del cinema

L’uscita nelle sale del film è prevista per il 9 aprile 2025. Questo lungometraggio è il sequel di ‘3 Zéros’, che ha attirato 1,2 milioni di spettatori nelle sale. Il centrocampista francese interpreta un educatore responsabile di giovani calciatori. Pogba, come riporta Le Parisien, “è sembrato disteso, sorridente, disponibile e molto a suo agio davanti alla macchina da presa. Ha lasciato tutti a bocca aperta con la sua naturalezza e semplicità. Ovviamente gli è piaciuta l’esperienza e si è detto pronto, perché no, a replicarla ulteriormente”.

Doping, Pogba spera ancora

Fermo restando che la querelle con il Tribunale Arbitrale dello Sport non è ancora del tutto conclusa. Secondo l’entourage del calciatore, Pogba confida di riprendere la carriera da calciatore e spera ancora in una squalifica ridotta dopo il suo ricorso. Fatto sta che la notizia ha inevitabilmente scatenato l’ironia del web, in particolare dei tifosi della Juventus, che hanno accolto anche con un po’ di amarezza la notizia, visto il talento ormai perduto di un ex grande centrocampista.

Pogba, si scatena l’ironia del web

Gianni senza mezze misure: “Apre una drogheria…”. Giuseppe proprio non ci sta: “Intanto ha preso due anni di stipendio da noi questo pagliaccio ricordo questi due anni”. E Domenico semplicemente: “Agricoltore”. Angelo aggiunge: “Può andare a soffiare il naso alle pecore, in Venezuela, ottimo lavoro pagano bene !!!!”. E Cataldo: “Custode al centro tossicodipendenti”. Genesio non è da meno: “Può fare solo il pastore di pecore”. Enzo invece non ci sta: “Sicuramente quelli che fanno battute sul doping siete tutti santi e poi vi ferma la polizia con il naso bianco di neve vero pagliacci”. Andrea conclude: “L’apprendista stregone

Pogba e il ricorso: la situazione, le parole di Dybala