L’ultima giornata della stagione regolare di Serie B si è conclusa con i verdetti ancora mancanti che sono stati emanati. Tra essi, anche chi andrà alla fase dei play-out per evitare la discesa in C: ebbene, saranno Bari e Ternana a giocarsi la permanenza nella serie cadetta.

Serie B, gli ultimi verdetti della stagione regolare Il rischio corso dal Bari e la vigilia tesa contro il Brescia Bari e Ternana vincono e accedono ai playout per la salvezza

Serie B, gli ultimi verdetti della stagione regolare

Nel lotto delle dieci partite che si sono giocate stasera abbiamo avuto la promozione diretta del Como, che va a raggiungere il Parma in A, la salvezza dello Spezia, e dall’altro capo della classifica la retrocessione in C dell’Ascoli, la terza a scendere di categoria dopo Lecco e Feralpisalò.

Il rischio corso dal Bari e la vigilia tesa contro il Brescia

Ma c’è ancora un ultimo posto per la Lega Pro, e il Bari se l’è rischiata grossa visto che prima di stasera, dove ha affrontato in casa il Brescia, era quartultimo in classifica. Un cambio di scenario notevole se pensiamo che lo scorso anno la squadra di Luigi De Laurentiis si era giocata l’accesso in A ai play-off contro il Cagliari.

L’appuntamento decisivo contro il Brescia ha vissuto una vigilia in casa dei biancorossi piuttosto tesa, se pensiamo al fatto che il presidente è finito sotto scorta dopo l’aggressione subita dal direttore sportivo Ciro Polito in autogrill dopo l’1-1 del Bari in casa del Cittadella.

Bari e Ternana vincono e accedono ai playout per la salvezza

Alla fine però la squadra ha evitato il peggior scenario possibile, ovvero l’onta della retrocessione diretta, battendo il Brescia per 2-0 al San Nicola con il gol di Sibili al 26′ e il raddoppio di Di Cesare al 57′. Per la cronaca, il Bari ha evitato lo sprofondo pur essendo a pari punti (41) con l’Ascoli, ma salvandosi in virtù del meccanismo della classifica avulsa qui spiegato.

Dal canto suo, alla Ternana è bastata la rete di Distefano al 26′ in casa del già retrocesso Feralpisalò per staccare il pass dei play-out, in cui affronterà il Bari nell’andata del 16 e nel ritorno del 23 maggio.