È tempo di recuperi nel campionato di Serie C. Domani, mercoledì 3 aprile, andranno in scena i recuperi della 33esima giornata di Lega Pro, con il rinvio dovuto alle convocazioni nelle rispettive Nazionali di alcuni giocatori. Nel girone A, testa al match tra Triestina e Atalanta U23, mentre nel girone B l’Entella farà visita alla Juventus U23 e il Rimini ospiterà l’Olbia. Riflettori puntati anche sulla finale di Coppa Italia, con Catania e Padova che ripartiranno dal 2-1 maturato all’andata.

Girone A, la Triestina ospita l’Atalanta U23 Girone B, l’Entella fa visita alla Juve U23, l’Olbia sfida il Rimini Serie C, testa alla finale di Coppa Italia

Girone A, la Triestina ospita l’Atalanta U23

Tutto pronto per la sfida tra Triestina e Atalanta U23. La sfida andrà in scena allo Stadio Omero Tognon di Fontanafredda, con calcio d’inizio fissato alle 16:15. Sarà match tra la terza e la sesta forza del girone A di Serie C. I biancorossi cercano di consolidare il terzo posto, mentre i bergamaschi puntano migliorare la propria posizione in ottica playoff.

Periodo positivo per la formazione di Bordin, reduce da quattro successi consecutivi, di cui l’ultimo conquistato sul campo dell’Arzignano. Solo quattro punti negli ultimi quattro match per la squadra di Modesto, reduce dall’1-1 esterno contro la capolista Mantova.

Girone B, l’Entella fa visita alla Juve U23, l’Olbia sfida il Rimini

Spazio anche ai recuperi nel girone B, con la Juventus U23 che ospiterà l’Entella al Moccagatta. Fischio d’inizio alle 14:30 tra le due squadre, entrambe a caccia di punti importanti: i bianconeri per migliorare la posizione in ottica playoff e l’Entella, invece, per raggiungerli. Solo quattro punti di distanza tra le due squadre, entrambe reduci da due vittorie.

Si gioca anche Rimini-Olbia, con calcio d’inizio alle 20:30. I padroni di casa, attualmente posizionati al quattordicesimo posto, vogliono allontanarsi proprio dalla zona playout dove invece sono collocati i sardi. I bianchi, a quota 25 punti, alla pari della Fermana ultimissima, non perdono le speranze per poter raggiungere la salvezza.

Serie C, testa alla finale di Coppa Italia

Riflettori puntati sulla finalissima della Coppa Italia di Serie C, con gli ultimi 90 minuti a disposizione per Catania e Padova per poter alzare al cielo il trofeo. Si ripartirà dal 2-1 dell’andata maturato all’Euganeo. Fischio d’inizio alle 20:30 in un Massimino semi-vuoto, dati gli scontri avvenuti nell’impianto sportivo di Padova. Entrambe le squadre sono qualificate ai playoff di Serie C, anche nel caso di ko nella finale. Situazione complicata per gli etnei, che per raggiungere gli spareggi promozione dovranno però evitare la zona playout in campionato.