Che tra Totti e Spalletti il clima fosse diventato più disteso lo si era capito già nei giorni scorsi, quando i due si erano mandati messaggi amichevoli a distanza. Ora, però, la pace è ufficiale. Merito di Fiorello, che ha inaugurato col botto la nuova edizione di ‘Viva Rai2!’. Lo showman siciliano, infatti, li ha fatti parlare per la prima volta dopo anni di gelo.

Totti-Spalletti, pace fatta grazie a FiorelloTotti e Spalletti tornano a parlarsi: che cosa si sono dettiI due presto si vedranno: ecco perchéTotti show da Fiorello: la battuta su Leclerc

Totti-Spalletti, pace fatta grazie a Fiorello

Francesco Totti è stato il grande ospite (insieme a Marco Mengoni) della prima puntata di ‘Viva Rai2!’, il fortunato programma condotto da Fiorello. E proprio Fiorello si è reso protagonista dell’agognata pace tra l’ex capitano della Roma e l’attuale ct della Nazionale Luciano Spalletti.

Lo showman ha fatto in modo che i due tornassero a parlarsi dopo la rottura che avvenne a partire da gennaio 2016, col ritorno del tecnico di Certaldo sulla panchina giallorosso e il poco spazio concesso a un ‘Pupone’ sempre più ai margini del progetto.

Totti e Spalletti tornano a parlarsi: che cosa si sono detti

Totti e Fiorello hanno provato a chiamare senza successo Spalletti, ma poco dopo il ct ha ricontattato il conduttore di ‘Viva Rai2!’ su Whatsapp. Fiore ha sollecitato il dialogo: “Vi direte qualcosa?”. E Totti non si è certo sottratto: “Buongiorno mister”. Anche l’allenatore si è subito mostrato collaborativo: “Ciao Francesco, sto abbastanza bene, ora che ti sento anche un po’ meglio”. Insomma, sono lontani i tempi in cui i due si mandavano frecciatine a distanza. Soprattutto in seguito alla serie tv su Totti che ha fatto parecchio storcere il naso a Spalletti.

I due presto si vedranno: ecco perché

Al momento si sono solo parlati (ed è già tanto), ma presto si incontreranno. Per un nobile scopo. “Ci sarà occasione per vederci, ma non davanti alle telecamere” ha assicurato Totti. La risposta di Spalletti ripercorre quanto già dichiarato nei giorni scorsi: “Andiamo insieme al Bambino Gesù, sarebbe bello donare questo momento a tanti bambini che conosciamo bene e con i quali abbiamo condiviso molte emozioni della Roma”. E il 10 giallorosso per antonomasia ha immediatamente accettato l’invito: “Ok, va bene mister”.

Totti show da Fiorello: la battuta su Leclerc

Il collegamento si è aperto con Totti all’alba in un Olimpico deserto sulle note di Grazie Roma: “Mi sa che ho sbagliato giorno, non c’è nessuno” ha detto facendo leva sulla sua solita ironia. Una volta raggiunto Fiorello, ha regalato anche una battuta sul pilota della Ferrari Charles Leclerc: “A Lourdes neanche lo fanno entrare”.