Aprile è un mese caldo anche sul fronte calciomercato. Un grande club ha il dovere di programmare per tempo il futuro, iniziando a muoversi per rinforzare la rosa nei reparti dove sono emersi le maggiori criticità. Per il Milan l’attacco è il settore che necessita quanto prima un innesto ma anche a centrocampo il Diavolo ritiene di dover fare un intervento. Il nome che più stuzzica l’appetito dei dirigenti rossoneri è quello di Youssouf Fofana, mediano classe 1999 di proprietà del Monaco.

La carriera di Fofana, esploso al Monaco Le caratteristiche del centrocampista che piace al Milan Dove può giocare con Pioli

La carriera di Fofana, esploso al Monaco

Cresciuto nello Strasburgo, Youssouf Fofana si è trasferito al Monaco nel 2020 per una somma pari a 15 milioni di euro. Ci ha messo un po’ di tempo il centrocampista, oggi 25 anni, per farsi conoscere e apprezzare anche nel Principato. Nell’ultimo anno e mezzo, però, la sua crescita è stata esponenziale tant’è che anche Didier Deschamps lo convoca in maniera ormai permanente nella Nazionale. Parliamo di un vice-campione del Mondo, un ragazzo con oltre 200 presenze in carriera che sembra pronto ad un ulteriore salto di qualità.

Le caratteristiche del centrocampista che piace al Milan

L’aspetto dominante di Fofana è quello fisico. Si tratta di un centrocampista roccioso, 185 centimetri e una struttura muscolare di livello da mettere al servizio della causa. Non è un giocatore prolifico: in tutta la carriera ha segnato appena 8 gol in 196 partite. Anche se da questo punto di vista è migliorato e ha manifestato ulteriori margini di crescita. Può giocare davanti alla difesa, pur senza particolari doti di regia, ma è un calciatore box to box che necessita di campo e metri da coprire dato l’elevato dinamismo. Al Milan potrebbe fare comodo.

Dove può giocare con Pioli

Nel 4-2-3-1 di Stefano Pioli, Youssouf Fofana ha una sola ed unica collocazione: quella nei due mediani. Accanto ad un giocatore bravo in fase di impostazione, il roccioso centrocampista d’oltralpe può sicuramente dare un significativo apporto in fase di copertura. Il Milan ha sofferto parecchio a centrocampo per la mancanza di fisicità che ha scoperto la difesa (reparto, quest’ultimo, peraltro falcidiato da infortuni). In sostanza potrebbe prendere il posto di Musah, che ha abbastanza deluso in questo suo primo anno di Serie A. Costo dell’operazione: circa 20 milioni di euro.