Jannik Sinner sempre più sotto le luci dei riflettori e davanti agli obiettivi delle telecamere. Non solo quelle chiamate a trasmettere gli incontri dei tornei più prestigiosi al mondo, che sta cominciando a vincere con regolarità. Lo vogliono tutti. Amadeus ha provato inutilmente a portarlo al Festival di Sanremo, il Presidente Sergio Mattarella ha dovuto pazientare più di un mese prima di poter fare finalmente i complimenti al Quirinale a lui e agli altri Azzurri per il trionfo alle Finals di Coppa Davis a Malaga. Adesso ci provano Le Iene a “strappare” qualche minuto con Sinner in onda. Inutilmente.

ATP Montecarlo, Le Iene intercettano Sinner sul Centrale La sfida a ping pong e la risposta di Jannik a Stefano Corti Stile Sinner: dice no a Le Iene e si trattiene con tutti i tifosi

ATP Montecarlo, Le Iene intercettano Sinner sul Centrale

Venerdì il rosso di San Candido si è allenato sul centrale di Montecarlo, praticamente a due passi di casa sua, in previsione del Masters 1000 a cui prenderà parte la prossima settimana: entrerà in gioco direttamente dal secondo turno. La sua presenza ha calamitato l’attenzione di numerosi tifosi e appassionati e, dalle tribune, sono sbucati fuori pure quelli de Le Iene, trasmissione cult di Italia 1 che spesso è entrata “a gamba tesa” su vicende sportive. Stavolta l‘inviato Stefano Corti e la sua troupe ci hanno provato con Sinner, invitato addirittura a una singolare “partita” non a tennis, ma in un altro sport.

[iol_placeholder type=”social_twitter” url=”https://twitter.com/ROLEXMCMASTERS/status/1776288117311328438″ profile_id=”ROLEXMCMASTERS” tweet_id=”1776288117311328438″/]

La sfida a ping pong e la risposta di Jannik a Stefano Corti

L’inviato de Le Iene ha avvicinato Jannik al termine dell’allenamento e gli ha lanciato la bizzarra proposta. Il Corriere della Sera riporta con precisione le sue parole: “Visto che sei iper-competitivo, abbiamo detto a tennis perdiamo sicuro… e allora tre colpi a ping pong?“. Sinner è andato avanti, poi ha lanciato un’occhiata a Corti e gli ha risposto subito prima di immettersi negli spogliatoi: “No, no guarda… io con Le Iene…”. Nuovo assalto: “Nessuna domanda, solo tre palline veloci a ping pong, abbiamo la rete qui dietro”. E nuovo rimbalzo di Jannik: “Devo fare il trattamento e dopo il trattamento è tardi”.

[iol_placeholder type=”social_twitter” url=”https://twitter.com/ROLEXMCMASTERS/status/1776295282956734972″ profile_id=”ROLEXMCMASTERS” tweet_id=”1776295282956734972″/]

Stile Sinner: dice no a Le Iene e si trattiene con tutti i tifosi

Se un Sinner così infastidito probabilmente non lo si era mai visto (ma che pure nel “no” all’inedito “sfidante” ha mantenuto un atteggiamento signorile, senza scomporsi più di tanto e senza utilizzare modi ed espressioni poco consone al suo status di campione amato a tutte le latitudini), ai tifosi e a chi gli chiedeva scatti e autografi il campione altoatesino si è concesso, eccome. Lo dimostrano i video diffusi dagli stessi organizzatori del torneo del Principato. Per gli appassionati un minuto da dedicare Jannik lo trova sempre. Basta non essere troppo invadenti. Insomma, basta non fare come hanno fatto Le Iene.