E’ il momento del ritorno? Solo nei prossimi giorni ne sapremo di più ma in questo momento Matteo Berrettini sembra aprire la porta alla speranza di vederlo nuovamente in campo. Il tennista romano è infatti presente nel tabellone principale del torneo di Stoccarda, che si gioca sull’erba tedesca a partire dal prossimo 12 giugno.

Berrettini prepara il ritorno a Stoccarda Berrettini, allenamento a tutta ma restano i dubbi Stoccarda: anche Musetti e Cobolli al via

Berrettini prepara il ritorno a Stoccarda

Oltre due mesi di inattività, la rinuncia dolorosa agli Internazionali di Roma poi al Roland Garros: Matteo Berrettini deve provare a tornare in campo. Il tennista romano sta vivendo un’altra stagione difficilissima. L’ultimo match è stato quello che lo ha visto sconfitto nel primo turno del Masters 1000 di Montecarlo poi ancora una volta tanti problemi fisici che lo hanno tenuto lontano dai tornei. Ora la speranza torna in vista dell’ATP 250 di Stoccarda che si gioca a partire dal 12 giugno e che lo vede nel tabellone principale anche grazie a qualche rinuncia importante.

Berrettini, allenamento a tutta ma restano i dubbi

E’ il momento della stagione che Matteo Berrettini aspetta con grande anticipazione, quello dell’erba. Si torna a giocare sulla superficie che lo ha visto conquistare il successo più importante della sua carriera: la finale di Wimbledon nel 2021. Negli ultimi giorni The Hammer è tornato attivo sui social pubblicando foto e video che lo vedono alle prese con allenamenti molto intensi a Montecarlo ma i dubbi rimangono. Dopo la vittoria nel torneo di Marrakech, i guai fisici sembravano appartenere al passato invece è arrivata una tonsillite a scombinare i piani e forse anche un po’ di paura. Il romano ha deciso di rinunciare a Roma e Parigi non per infortunio ma per una condizione ancora non al top e forse anche per paura di incorrere in un nuovo infortunio.

Stoccarda: anche Musetti e Cobolli al via

Con il Roland Garros che si avvia verso le fasi conclusive si apre anche la “mini stagione” sull’erba nel mondo del tennis. Dalla prossima settimana cominceranno i tornei di avvicinamento a Wimbledon con Jannik Sinner che sarà ai nastri di partenza al torneo di Halle. Hanno scelto invece Stoccarda Lorenzo Musetti e Flavio Cobolli che saranno presenti al torneo tedesco insieme a Berrettini. Per il carrarese c’è da provare a confermare il buon momento dopo un Roland Garros comunque positivo, mentre per Cobbo quella di continuare in un percorso di crescita che negli ultimi mesi è stato esponenziale.