Altissima tensione in casa Bari: dopo le contestazioni allo stadio e gli striscioni in città contro la presidenza De Laurentiis, l’aggressione al direttore sportivo Ciro Polito al rientro dalla trasferta di Cittadella ha rappresentato la classica goccia.

Bari, De Laurentiis sotto scorta Bari, incubo retrocessione in serie C Bari contro la famiglia De Laurentiis

Bari, De Laurentiis sotto scorta

E con la Digos ancora al lavoro per identificare i responsabili, le istituzioni stanno mettendo in campo un piano straordinario di sicurezza che sarà predisposto in questi giorni nel timore che, in caso di retrocessione dei biancorossi, possano scoppiare incidenti e la contestazione possa farsi ancora più forte e dura. Ma non solo: le forze dell’ordine hanno inoltre recentemente deciso di mettere sotto scorta il presidente Luigi De Laurentiis più volte oggetto di contestazioni, anche all’interno dello stadio, da parte della tifoseria barese. A riferirlo è L’edicola del Sud, che svela l’ulteriore provvedimento di sicurezza.

Bari, incubo retrocessione in serie C

Il club biancorosso venerdì con il Brescia si giocherà la permanenza in Serie B e il clima in città preoccupa le forze dell’ordine: sono previsti, infatti, sistemi di contenimento per evitare scontri e violenze. La formazione pugliese potrebbe riuscire a conquistare un posto per i playout, ma c’è anche la possibilità che retroceda direttamente in Serie C. Se dovesse verificarsi una simile ipotesi, c’è il serio rischio che si scatenino pesanti intemperanze da parte della tifoseria, motivo per il quale il questore sta valutando l’ipotesi di mettere letteralmente sotto presidio lo stadio San Nicola.

Bari contro la famiglia De Laurentiis

Le contestazioni nei confronti della proprietà e della dirigenza non sono una novità in questa stagione e non sono mai mancate, come ad esempio i numerosi striscioni contro le parole di Aurelio De Laurentiis che etichettava il Bari come “la seconda squadra del Napoli“. La difficile situazione di classifica della squadra poi non ha aiutato, e sin dallo spareggio playoff perso in maniera rocambolesca contro il Cagliari dello scorso anno, la situazione non ha fatto che peggiorare.

Bari, le parole del club dopo l’aggressione a Polito