Allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze va in scena stasera il primo round del doppio confronto che vale la finale di Conference League: la Fiorentina di Italiano ospita il Club Brugge, con l’obiettivo di ipotecare il pass per l’ultimo atto della kermesse continentale.

Dove vedere Fiorentina-Club Brugge in diretta tv e streaming Le probabili formazioni di Fiorentina-Club Brugge Micheal Oliver, chi è l’arbitro di Fiorentina-Club Brugge

Dove vedere Fiorentina-Club Brugge in diretta tv e streaming

La sfida Fiorentina-Viktoria Plzen, gara di andata della semifinale di UEFA Conference League, sarà trasmessa oggi in diretta tv in HD sui canali Sky Sport e live in co-esclusiva su DAZN. È possibile attivare l’app di DAZN su ogni comune smart tv, nell’apposita sezione della Home di SkyQ e su dispositivi quali Playstation e XBox.

La gara sarà visibile in diretta streaming su Sky Go, Now e DAZN, con le rispettive applicazioni scaricabili su pc, smartphone e tablet, e accessibile tramite un semplice login, previo abbonamento. Una volta entrati all’interno della piattaforma, vi basterà selezionare l’evento di riferimento e assistere comodamente ai 90 minuti del “Franchi”. Calcio d’inizio alle 21 di oggi, giovedì 2 maggio.

La gara sarà trasmessa in chiaro su TVB.

Aggiornamenti in tempo reale su formazioni ufficiali, risultato e marcatori del match sui canali social ufficiali di Fiorentina e Club Brugge. La gara verrà raccontata in diretta anche su Rai Radio Uno mentre potrete seguire la webcronaca testuale anche qui, su Virgilio Sport. Gli highlights della partita saranno disponibili poco dopo il triplice fischio sui canali YouTube di Sky Sport e DAZN.

Partita: Fiorentina-Viktoria plzen Data: oggi 2 maggio 2024 Orario: 21:00 Diretta tv: Sky Sport, DAZN, TV8 (in chiaro) Streaming: SkyGO, NOW e DAZN

SEGUI LA FIORENTINA LIVE SU DAZN

Le probabili formazioni di Fiorentina-Club Brugge

Italiano si affida all’esperienza di Belotti, pronto ad essere supportato d Nico Gonzalez, Beltran e Kouamé. A centrocampo Duncan con Mandragora, che dovrebbe essere preferito ad Arthur. In difesa diga centrale composta da Martinez Quarta e Milenkovic con Dodò e Biraghi ai loro lati. Terracciano in porta.

Il Club Brugge si affiderà al rodato tandem d’attacco Nusa-Jutglà. A centrocampo spazio a Vanaken in cabina di regia con Vetlesen e Onyedika ai suoi lati. Sulle corise laterali Skora e Meijer. In porta Jackers sarà protetto da Ordonez , Sabbe e Balanta.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Club Brugge.

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Dodô, Milenković, Martínez Quarta, Biraghi; Duncan, Mandragora; Nico Gonzalez, Beltrán, Kouamé; Belotti. All. Italiano. CLUB BRUGGE (3-5-2): Jackers; Sabbe, Ordonez, Balanta; Skoras, Vetlesen, Vanaken, Onyedika, Meijer; Nusa, Jutglà. All. Deila.

Micheal Oliver, chi è l’arbitro di Fiorentina-Club Brugge

Fiorentina-Club Brugge sarà diretta dall’inglese Micheal Oliver, passato alla storia per essere l’arbitro con “il bidone al posto del cuore”. Una citazione di Gianluigi Buffon dopo la sconfitta della Juve a Madrid in Champions League 2018 per il rigore concesso ai Blancos nel finale e trasformato da Cristiano Ronaldo. Sono quattordici i precedenti direzioni di Oliver con le squadre italiane (sei vittorie), due nel corso di questa stagione con Inter (1-1 a San Sebastian contro la Real Sociedad) e Atalanta (1-1 Bergamo contro lo Sporting Lisbona). Nel 2015 Oliver ha diretto Fiorentina-Basilea, valida per la fase gironi di Europa League: 2-1 in favore degli elvetici. Per lui si tratta dell’esordio assoluto in Conference League.

SEGUI LA FIORENTINA LIVE SU DAZN