Luciano Spalletti dovrà fare a meno di Francesco Acerbi ai prossimi Europei in programma dal 14 giugno al 14 luglio. Il difensore dell’Inter è stato obbligato a dare forfait per i postumi di una pubalgia e al suo posto il commissario tecnico della Nazionale italiana ha preallertato il difensore della Juventus Federico Gatti, che si è subito messo al lavoro.

Il forfait di Acerbi Preallertato Gatti I convocati da Spalletti

Il forfait di Acerbi

Brutte notizie in casa Italia. Uno dei protagonisti del trionfale percorso dell’Inter verso la seconda stella – Francesco Acerbi – non potrà fare parte del gruppo Nazionale che domani si riunirà al Centro Tecnico Federale per preparare al meglio UEFA EURO 2024, dove gli azzurri saranno chiamati a difendere il titolo conquistato nel 2021. Il motivo dell’assenza del difensore classe 1988 sarebbero gli strascichi di un groin pain, ovvero una pubalgia.

Preallertato Gatti

Al posto di Acerbi Spalletti ha preallertato Federico Gatti, inizialmente escluso dalle scelte del tecnico di Certaldo. Il difensore della Juventus ha da subito dato la propria disponibilità al commissario tecnico e inizierà subito a lavorare nelle proprie sedi. Saranno dunque ventisette i giocatori che domani alle 12.00 si riuniranno al ritiro di Coverciano, visto che oltre ad Acerbi saranno assenti anche Giorgio Scalvini e Gianluca Scamacca, ai quali è stato concesso qualche giorno in più visti gli impegni con l’Atalanta, che chiuderà la stagione il prossimo 2 giugno con il recupero contro la Fiorentina.

I convocati da Spalletti

Questa la lista integrale dei giocatori convocati da Spalletti per il raduno, ai quali ovviamente va tolto Acerbi viste le ultime notizie:

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Ivan Provedel (Lazio), Guglielmo Vicario (Tottenham);
Difensori: Alessandro Bastoni (Inter), Raoul Bellanova (Torino), Alessandro Buongiorno (Torino), Riccardo Calafiori (Bologna), Andrea Cambiaso (Juventus), Matteo Darmian (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Gianluca Mancini (Roma), Giorgio Scalvini (Atalanta);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Nicolò Fagioli (Juventus), Michael Folorunsho (Hellas Verona), Davide Frattesi (Inter), Jorginho (Arsenal), Lorenzo Pellegrini (Roma), Samuele Ricci (Torino);
Attaccanti: Federico Chiesa (Juventus), Stephan El Shaarawy (Roma), Riccardo Orsolini (Bologna), Giacomo Raspadori (Napoli), Mateo Retegui (Genoa), Gianluca Scamacca (Atalanta), Mattia Zaccagni (Lazio).