Sono già tre le squadre che dalla Serie C sono state promosse in serie B: il Cesena, la Juve Stabia e il Mantova che hanno vinto i rispettivi campionati nei propri gironi d’appartenenza. A loro è pronta ad aggiungersi un ulteriore team con giochi ristretti ormai a Carrarese e Vicenza. Dopo lo 0-0 dell’andata della finale playoff è ora di fare i conti e capire quale delle due è realmente pronta al grande salto. Appuntamento fissato per domani alle 17.30 allo Stadio dei Marmi di Carrara.

Il peso di una stagione in 90 minuti Il percorso della Carrarese fino alla finale Il percorso del Vicenza fino alla finale Le probabili formazioni del match L’arbitro del ritorno della finale playoff Dove vedere in TV la finale playoff Carrarese-Vicenza

Il peso di una stagione in 90 minuti

La stagione infinita di Carrarese e Vicenza sta per volgere al termine. Soltanto una delle due la chiuderà col sorriso, per l’altra ci saranno lacrime e rimpianti per un appuntamento da rinviare eventualmente alla prossima stagione. All’andata le due formazioni si sono annusate, hanno avuto paura di rischiare e si sono accontentare di uno 0-0 che in realtà sposta poco o nulla in vista della prossima gara. In caso di parità sono previsti i tempi supplementari da 15 minuti e nel caso i calci di rigore.

Il percorso della Carrarese fino alla finale

Nella regular season la Carrarese ha concluso terza alle spalle di Cesena e Torres. 73 i punti accumulati in 38 giornate, frutto di 21 vittorie, 10 pareggi e 7 sconfitte. La squadra ha avuto la seconda miglior difesa del torneo e il quarto miglior attacco. I play-off non sono stati affatto semplici per la formazione guidata da Alessandro Dal Canto. Con la Juve i toscani sono passati solamente in virtù del miglior piazzamento stagionale. Contro il Benevento, poi, successo in casa e pirotecnico 2-2 in terra campana.

Il percorso del Vicenza fino alla finale

Anche il Vicenza è arrivato terzo nella regular season nel girone A. Mantova e Padova sono le compagini che hanno preceduto in classifica i biancorossi. Anche la truppa veneta ha avuto nella fase difensiva la sua miglior dote con Franco Ferrari best scorer del team capace di mettere a segno 12 reti. Ai play-off poi la squadra di Stefano Vecchi ha battuto il Padova sia all’andata che al ritorno per poi superare anche il delicato scoglio Avellino con una vittoria di misura davanti al proprio pubblico.

Le probabili formazioni del match

Carrarese (3-5-2): Bleve; Illanes, Di Gennaro, Imperiale; Belloni, Zuelli, Della Latta, Schiavi, Cicconi; Panico, Finotto. Allenatore: Alessandro Dal Canto

Vicenza (3-4-3): Confente; Cuomo, Sandon, Laezza; De Col, Cavion, Greco, Costa; Della Morte, Ferrari, Delle Monache. Allenatore: Stefano Vecchi

L’arbitro del ritorno della finale playoff

Arbitrerà l’incontro il romano Mario Perri coadiuvato dagli assistenti Lorenzo Giuggioli di Grosseto e Mattia Regattieri di Finale Emilia con quarto ufficiale Mattia Ubaldi di Roma 1, Francesco Meraviglia di Pistoia al Var e all’AVAR Daniele Paterna di Teramo.

Dove vedere in TV la finale playoff Carrarese-Vicenza

Carrarese-Vicenza, in programma domenica 9 giugno alle ore 17:30, sarà visibile in diretta televisiva su Sky. I canali di riferimento della piattaforma satellitare sono Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio e Sky Sport 251. Buona notizia per chi non ha abbonamento: Rai2 trasmetterà l’evento dallo stadio dei Marmi in chiaro.

Per quanto riguarda lo streaming sono molteplici le possibilità. Gli abbonati Sky potranno seguire attraverso il servizio Sky Go. Un’ulteriore opzione è rappresentata da NOW, ovvero il servizio di streaming live e on demand di Sky, che offre la visione della gara a coloro che sottoscrivono il pacchetto ‘Sport’. Infine, c’è Rai Play che è la piattaforma streaming della tv di Stato.