La carovana del Giro d’Italia 2024 oggi, martedì 7 maggio, lascia il Piemonte e arriva in Liguria per la quarta tappa, la Acqui Terme-Andora di 190 km. Una frazione che potrebbe regalare una volata o una fuga che, come abbiamo avuto modo di verificare nelle prime tre tappe di questa edizione, non è affatto improbabile o prematura. La Acqui Terme-Andora, infatti, prevede un tracciato nella prima parte di una progressiva ascesa che porta il gruppo, dopo 90 km, al Gran Premio della Montagna di terza categoria di Colle del Melogno.

Tra salita e discesa, un totale di oltre 20 km, che possono favorire iniziative di chi vuole evadere dal gruppo. Gli ultimi 60 km sono quasi totalmente pianeggianti e di non favorire una eventuale fuga, affidando l’epilogo della frazione ai velocisti che si contenderebbero questo traguardo al fotofinish. Importante, in chiave classifica, ricordare che potrebbero incidere gli abbuoni che verranno assegnati a Savona, dopo 130 km.

LEGGI – Giro d’Italia 2024: la Startlist. Squadre, nomi e numeri di gara dei 176 corridori