E’ un Novak Djokovic a metà tra il tennista e il ciclista. Un po’ Internazionali di Roma e un po’ Giro d’Italia: il numero 1 al mondo non è mai banale e decide di dare la sua interpretazione all’incidente che ha agitato la serata romana al Foro Italico. Fortunatamente il caso ora sembra chiuso con il serbo che è pronto a tornare in campo e a dare l’assalto alla vittoria del torneo.

Djokovic: l’incidente della bottiglia Nole in allenamento: si presenta col casco Djokovic chiude il caso

Djokovic: l’incidente della bottiglia

L’incidente che ha messo in agitazione il centrale avviene subito dopo la vittoria del serbo contro il francese Moutet nel match dei 32esimi di finale del torneo al Foro Italico. Prima di prendere la trada degli spogliatoi, Djokovic decide di fermarsi a firmare qualche autografo e in quel momento una borraccia lo colpisce alla testa e li procura anche un taglio che verrà immediatamente curato. In un primo momento si pensa a un gesto sconsiderato di un tifoso, e solo in una seconda fase arriva un video che dimostra che in realtà la bottiglia è “scappata” via in maniera accidentale dallo zaino di un tifoso.

Nole in allenamento: si presenta col casco

Djokovic non è mai banale e per fare riferimento all’episodio avvenuto nella serata di ieri ha deciso di farlo con ironia. Il giocatore serbo è tornato al Foro Italico questa mattina per una sessione di allenamento che si è tenuta sul campo 5 e che come sempre avviene ha attirato l’attenzione e la curiosità di tantissimi tifosi. Stavolta però il serbo ha deciso di prendere precauzioni. Si è fermato a firmare gli autografi di rito ma ha scelto di farlo indossando un casco da ciclista che ha scatenato l’ilarità di tutti i presenti.

[iol_placeholder type=”social_twitter” url=”https://twitter.com/Ubitennis/status/1789245582374007207″ profile_id=”Ubitennis” tweet_id=”1789245582374007207″/]

Djokovic chiude il caso

Dopo le prime notizie allarmanti arrivate nella serata di ieri e che rischiavano di aprire un vero e proprio caso “diplomatico”, è stato lo stesso giocatore serbo a rassicurare tutti attraverso i social: “Grazie a tutti per i messaggi preoccupati. Si è trattato semplicemente di un incidente. Io sto bene e mi sto riposando in albergo con un busta di ghiaccio. Ci vediamo tutti domenica”.

Internazionali: il tabellone completo