Ufficiali le scelte di Luciano Spalletti per la fase finale di Euro2024 in Germania. Il Ct azzurro ha comunicato la lista dei 26 che faranno parte della spedizione in terra tedesca, dove l’Italia è chiamata a difendere il titolo conquistato nell’ultima edizione: era il 2021, anche se sembra passata una vita. Tre i calciatori esclusi dal gruppo dei 29 che si sono allenati in questi giorni a Coverciano: si tratta di Provedel, Ricci e soprattutto Orsolini.

L’Italia a Euro 2024: i convocati Provedel continua a tenersi pronto Gli altri esclusi: Ricci e Orsolini

L’Italia a Euro 2024: i convocati

Questi i convocati nel dettaglio.

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Guglielmo Vicario (Tottenham). Difensori: Alessandro Bastoni (Inter), Raoul Bellanova (Torino), Alessandro Buongiorno (Torino), Riccardo Calafiori (Bologna), Andrea Cambiaso (Juventus), Matteo Darmian (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Federico Dimarco (Inter), Federico Gatti (Juventus), Gianluca Mancini (Roma). Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Nicolò Fagioli (Juventus), Michael Folorunsho (Hellas Verona), Davide Frattesi (Inter), Jorginho (Arsenal), Lorenzo Pellegrini (Roma). Attaccanti: Federico Chiesa (Juventus), Stephan El Shaarawy (Roma), Giacomo Raspadori (Napoli), Mateo Retegui (Genoa), Gianluca Scamacca (Atalanta), Mattia Zaccagni (Lazio).

Provedel continua a tenersi pronto

Una situazione particolare riguarda Ivan Provedel, il quarto portiere rimasto fuori dalla lista dei selezionati. Come prescritto dai regolamenti Uefa, quello dell’estremo difensore è l’unico ruolo per cui sono previsti avvicendamenti anche durante il torneo e fuori dalla deadline prevista per i giocatori di movimento. Come si legge sul sito dalla FIGC, Provedel ha dato la disponibilità a “tenersi pronto” in caso di necessità: “Preallertato dal Ct, il portiere della Lazio si è reso disponibile e continuerà ad allenarsi nella propria sede tenendosi in contatto con il preparatore dei portieri Marco Savorani”.

Gli altri esclusi: Ricci e Orsolini

Oltre a Provedel, fuori dalla lista il regista del Torino, Samuele Ricci, e l’attaccante esterno del Bologna, Riccardo Orsolini. Soprattutto quest’ultima, un’esclusione destinata inevitabilmente a far rumore e a scatenare discussioni: qualche avvisaglia c’è già nei social. Aveva già sollevato polveroni, invece, la presenza di Nicolò Fagioli nel gruppo: per il centrocampista della Juventus, che ha saltato di fatto tutta la stagione per le conseguenze del caso scommesse, la conferma tra i selezionati. Spalletti intende puntare su di lui in Germania.