La distanza tra la Juventus e Massimiliano Allegri è sempre più grande, la gran parte della stampa dà ormai l’addio del tecnico per scontato: sembra confermarlo anche un post dell’allenatore in seconda Aldo Dolcetti, che su Instagram ha pubblicato una foto accompagnata da una canzone dal significato piuttosto chiaro.

Juventus e Allegri sempre più lontani Juventus: la storia Instagram di Dolcetti, secondo di Allegri Juventus-Allegri, Dolcetti suona “The End”

Juventus e Allegri sempre più lontani

Del divorzio tra la Juventus e Massimiliano Allegri non si discute ormai più, soprattutto dopo la sfuriata del tecnico al termine della finale di Coppa Italia e le immagini di quello che a molti è parso uno sfogo contro Cristiano Giuntoli, da settimane indicato dalla dirigenza come l’uomo su cui il club ha deciso di basare la sua rifondazione. Il dubbio, semmai, riguarda i tempi: sarà addio a fine stagione o arriverà l’esonero prima della fine del campionato?

Juventus: la storia Instagram di Dolcetti, secondo di Allegri

Mentre i tifosi attendono aggiornamenti, il secondo di Allegri, l’assistente tecnico Aldo Dolcetti, ha postato su Instagram una storia che lascia pochi dubbi sul futuro lontano da Torino dell’attuale allenatore della Juventus. Dolcetti, infatti, ha pubblicato l’immagine di una lavagna che pare situata nello spogliatoio bianconero: su di essa le indicazioni “Allenare lo spirito di squadra” e “Occasione finale”, con riferimento alla finale di Coppa Italia. Presenti anche le scritte “Bologna e Monza”, ultime due partite in campionato della Juventus.

Juventus-Allegri, Dolcetti suona “The End”

L’aspetto interessante del post, però, sta nella colonna sonora scelta da Dolcetti per la storia. Si tratta infatti di “The End”, uno dei capolavori dei Doors, canzone dal titolo e dal significato inequivocabile: per Dolcetti è arrivata l’ora della fine, un riferimento che pare evidente alla sua carriera in bianconera e, di conseguenza, a quella dell’allenatore che l’ha voluto alla Juventus, Max Allegri. Una citazione musicalmente dotta quanto esplicita: ora si tratta di capire quando arriverà, “The End”.