Adrien Rabiot ha evitato alla Juventus la figuraccia del k.o. con la Salernitana già retrocessa, tuttavia a fine gara il centrocampista ha dato un dispiacere ai tifosi bianconeri annunciando il suo addio al termine della stagione. Inquietante il retroscena svelato dal francese: molti dei suoi compagni hanno dubbi sul restare alla Juve.

Juventus, Rabiot dice addio tra le righe Juventus, il retroscena sullo spogliatoio rivelato da Rabiot Juventus, tifosi infuriati dopo le parole di Rabiot

Juventus, Rabiot dice addio tra le righe

Adrien Rabiot, in gol ieri nel pareggio sofferto contro la già retrocessa Salernitana, è stato uno dei pochi giocatori della Juventus ad offrire continuità di rendimento nel corso della stagione. A fine gara, il francese s’è però detto dubbioso sul suo futuro in bianconero: per molti le sue sono state parole d’addio. “Finché non avremo raggiunto gli obiettivi, non parleremo con la società – ha dichiarato Rabiot – Sono contento e orgoglioso di essere qua e di guidare questa squadra di giovani. Questa sera avevo anche la fascia di capitano. Ma nel calcio bisogna parlarsi: ci sono delle cose da dire, ma vedremo dopo la finale. Avremo il tempo per farlo”.

Juventus, il retroscena sullo spogliatoio rivelato da Rabiot

A preoccupare i tifosi della Juventus, però, sono altre considerazioni offerte da Rabiot, che ha svelato anche un retroscena sullo spogliatoio: come lui, molti altri compagni di squadra hanno seri dubbi sul restare o meno alla Juventus nella prossima stagione. “Parlo di un gruppo, non sono l’unico qui – ha aggiunto Rabiot -. In tanti non sanno cosa fare l’anno prossimo, anche nello staff, in tanti dobbiamo ragionare. Non so ancora se sarò lì, ma devo dare tutto e provare a vincere per mettere nelle migliori condizioni la squadra per l’anno prossimo”.

Juventus, tifosi infuriati dopo le parole di Rabiot

Per i tifosi le parole di Rabiot sono allarmanti. Del desiderio del centrocampista di cambiare aria si sapeva, ma il fatto che tanti giocatori – tra l’altro dopo un’annata non esaltante – vogliano lasciare un club di prestigio come la Juventus rappresenta un serio problema. “Queste dichiarazioni di Rabiot sono molto gravi – sottolinea MomoSaid su X -, se la società ha lasciato tutti in un limbo di incertezza… non sarei affatto sorpreso delle prestazioni del girono di ritorno, e ripeto, è molto grave come cosa”. “Rabiot ha scoperchiato il vaso di pandora – aggiunge Savocanatale -. Da mesi alla Juventus vige un clima di liberi tutti e nessuno, compreso Giuntoli, riesce a mantenere la barra dritta”. “Rabiot non ha svelato nulla – scrive Stefano – a chi non era ben chiaro che l’ambiente fosse poco unito?”. Baba Yaga invece esulta: “Bene sia lui che tanti altri devono seguirlo con la valigia in mano. Non siete da Juve. Poco ma sicuro”.