Tornato ad arbitrare una big in A, ovvero il Napoli al Maipei Stadium col Sassuolo, dopo aver fatto le prove generali in Bologna-Fiorentina (dove ha avuto qualche incertezza) e in Torino-Salernitana, dove se l’era cavata bene al rientro dopo qualche gara nel purgatorio della B, Daniele Chiffi – prescelto da Rocchi per Lecce-Verona – era apparso in ripresa ma come se l’è cavata ieri al Via del Mare?

I precedenti di Chiffi con Lecce e Verona L’arbitro ha ammonito sei giocatori ed ha espulso Henry Lecce-Verona, i casi da moviola

I precedenti di Chiffi con Lecce e Verona

Il fischietto patavino aveva diretto 11 partite dei salentini ed il bilancio era complessivamente negativo: 3 vittorie, 2 pareggi e 6 sconfitte. L’ultima partita diretta era stata Milan-Lecce della scorsa stagione, terminata 2-0. 11 i precedenti col Verona (l’ultima volta il 2-1 all’Empoli) ed il bilancio vede 4 vittorie scaligere (una a tavolino), 4 pareggi e 3 sconfitte.

L’arbitro ha ammonito sei giocatori ed ha espulso Henry

Coadiuvato dagli assistenti Colarossi e Vecchi, con Minelli IV uomo, Irrati al Var e Serra all’Avar, l’arbitro ha ammonito sei giocatori: Banda, Sansone, Pongracic (L), Tchatchoua, Dani Silva, Henry (V). Rec. 2′ pt, 5+2′ st. Rosso diretto al 92’ per Henry (V) dopo la maxi-rissa al fischio finale. Espulso anche il tecnico del Lecce D’Aversa per una testata al giocatore del Verona.

Lecce-Verona, i casi da moviola

Questi i principali episodi dubbi. Al 22’ l’arbitro vede un mani in area di Magnini e assegna un calcio di rigore al Lecce, il Var lo richiama all’on field review e si vede che il giocatore aveva le braccia attaccate al corpo. Penalty revocato. Al 41’ il Lecce chiede ancora un rigore per mani di Cabal ma stavolta Chiffi vede bene: braccia attaccate al corpo, niente penalty. Al 78’ altro abbaglio dell’arbitro che non vede una netta spinta di Centonze su Sansone al limite dell’area. Per Chiffi non c’è punizione, ma giallo all’attaccante per proteste. Anche nella rissa da saloon dopo il 90’ l’arbitro appare incerto e la sua prova in Lecce-Verona è negativa.