Kylian Mbappè, cuore rossonero. L’attaccante francese è stato intervistato da Sky ai margini dell’evento Global Soccer Europei che si è tenuto a Cala di Volpe e ha parlato anche della sua passione per il Milan mandando letteralmente in estasi i tifosi rossoneri sui social. Il calciatore francese, nell’occasione, ha anche ricevuto il premio come miglior calciatore.

L’amore per il Milan L’addio al PSG Mbappè fa impazzire i tifosi del Milan

L’amore per il Milan

Non è esattamente una novità, già in passato Mbappè aveva parlato della sua passione e fascinazione per il Milan ma ora nel corso dell’intervista rilasciata a Sky Sport lo fa in maniera molto diretta: “Futuro in Italia? Non si sa mai. Quando ero piccolo, ero tifoso del Milan. E mi dicevo sempre: se un giorno giocherò in Italia, sarà per il Milan. Guardo sempre la serie A, ogni partita del Milan. Da quando ero piccolo, la mia famiglia vedeva il Milan e intorno a me erano tutti tifosi rossoneri. Per questo motivo continuo a guardare le partite. La serie A è una grande lega, siete migliorati tanto”.

L’addio al PSG

Nel corso dell’intervista, Mbappè che ha cercato di glissare su tutte le domande che riguardavano il Real Madrid ha voluto ringraziare il PSG: “Quando spendi sette anni in un club, devi semplicemente goderti tutti i momenti che vivi insieme alle persone che fanno parte del club. Ci sono i trofei, i gol ma alla fine non sono la cosa più importante. Quello che conta di più sono le relazioni che si instaurano tra le persone. Per me è stato speciale, da francese, far parte del PSG. Voglio solo ringraziare tutte le persone che lavorano lì. Gli Europei? L’obiettivo è sempre quello di vincere. Dopo aver vinto Nations League e Mondiali, è l’ultimo traguardo che mi manca con la maglia della nazionale”.

Mbappè fa impazzire i tifosi del Milan

Anche se non ne parla direttamente Kylian Mbappè è promesso sposo del Real Madrid. Ma nonostante questa “certezza”, i tifosi del Milan vogliono sognare a occhi aperti e le parole del francese mandano letteralmente in tilt i social rossoneri: “Se Mbappè ama veramente il Milan, la cosa giusta da fare è comprare la società”, scherza Skinner. Pink scrive: “Con questa società di pezzenti, te lo puoi scordare di venire al Milan, forse quando farai 40 anni”. Mentre c’è chi volge lo sguardo al passato: “Se ci fosse ancora Silvio Berlusconi, sarebbe già in rossonero”.