Solo 43 millesimi. Questo è il distacco che ha diviso la pole position di Jorge Martin dal secondo tempo di Francesco Bagnaia in una quanto mai tirata qualifiche del Gran Premio d’Italia al Mugello. Martinator si è preso la partenza al palo al Mugello sia nella Sprint Race del primo pomeriggio che nella gara di domani. Pecco però non è stato da meno centrando comunque la prima fila anche se sul due volte campione del mondo pende comunque una penalizzazione di tre posti in griglia per l’impeding, abbastanza discusso e discutibile, di ieri nei confronti di Alex Marquez.

Alle spalle dei primi due della classifica Mondiale, entrambi su Ducati, la prima fila è completata dall’Aprilia di Maverick Vinales mentre il terzo incomodo Marc Marquez caduto in curva 11 a pochi minuti dalla conclusione del Q2 si deve accontentare del quarto tempo. Ottima prima fila centrata da altri due italiani, Bastianini e Morbidelli.

MotoGP Mugello, pole record di Martin, Bagnaia 2°, Marquez 4°

Jorge Martin firma il tempo record di 1:44.504 al Mugello e partirà davanti a tutti. In una qualifica strana con quasi tutti che hanno fatto il miglior tempo nel primo time attack non riuscendosi poi a migliorare nel secondo tentativo. Con Martinator in prima fila Bagnaia e Vinales. 4° Marc Marquez, 5° Bastianini e 6° un ottimo Morbidelli con il rookie Acosta che partirà invece dalla terza fila davanti ad Alex Marquez e Aleix Espargaro. A chiudere la griglia decretata dal Q2 Alex Rins, Miguel Oliveira e Raul Fernandez, quest’ultimo passato dal Q1 al Q2

MotoGP Mugello, quando Bagnaia sconterà la penalizzazione

Pecco Bagnaia dovrà scontare una penalità di tre posizioni in griglia in quanto ritenuto colpevole di aver ostacolato Alex Marquez nelle fasi conclusive del turno pomeridiano di prove libere del venerdì, quello che delinea l’accesso alla Q2. Ma il due volte campione del mondo non sconterà la penalizzazione nella Sprint Race di oggi dove partirà regolarmente 2° come da tempo in qualifica.

Bagnaia sconterà la sua penalità di 3 posti in griglia nella gara di domenica, dove quindi sarà costretto a partire dalla casella 5 con consecutivo avanzamento di una posizione per Vinales 2°, Marquez 3° che quindi sale in prima fila, e Bastianini 4°.

MotoGp Mugello: la griglia di partenza per la Sprint Race

1ª fila 1. J. Martin 1:44.504
Ducati 2. F. Bagnaia 1:44.547
Ducati 3. M. Viñales 1:44.687
Aprilia 2ª fila 4. M. Marquez 1:44.784
Ducati 5. E. Bastianini 1:44.880
Ducati 6. F. Morbidelli 1:44.896
Ducati 3ª fila 7. P. Acosta 1:45.028
KTM 8. A. Marquez 1:45.208
Ducati 9. A. Espargaró 1:45.236
Aprilia 4ª fila 10. A. Rins 1:45.296
Yamaha 11. M. Oliveira 1:45.377
Aprilia 12. R. Fernandez 1:45.458
Aprilia 5ª fila 13. B. Binder 1:44.994
KTM 14. F. Di Giannantonio 1:45.007
Ducati 15. F. Quartararo 1:45.076
Yamaha 6ª fila 16. M. Bezzecchi 1:45.218
Ducati 17. J. Mir 1:45.728
Honda 18. J. Zarco 1:45.813
Honda 7ª fila 19. J. Miller 1:45.824
KTM 20. A. Fernandez 1:45.893
KTM 21. P. Espargaró 1:45.943
KTM 8ª fila 22. L. Savadori 1:46.200
Aprilia 23. T. Nakagami 1:46.265
Honda 24. L. Marini 1:46.698
Honda

MotoGP, ufficiale: il GP India salta, come cambia il calendario