Il Napoli conquista una vittoria bella e importante al termine di una partita tiratissima contro la Juventus e che sarà senza dubbio fonte di grandissime polemiche, anche dal punto di vista arbitrale. Ma ora ad agitare il dopo partita del match clou della serie A in questo fine settimana arriva anche la sfuriata del presidente Aurelio De Laurentiis prima dell’inizio della gara contro i bianconeri.

Napoli-Juve: la rabbia di De Laurentiis De Laurentiis: con chi ce l’aveva il presidente? “Chi non salta juventino è”: ADl salta con i tifosi

Napoli-Juve: la rabbia di De Laurentiis

Prima dell’inizio del match sui social comincia a circolare un video che vede il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, furioso per qualcosa che è avvenuto prima del fischio di inizio con la Juventus. Il patron azzurro cammina nello spogliatoio e comincia a inveire contro le telecamere, arriva anche qualche parolaccia prima che il produttore cinematografico faccia qualche passo proprio verso le telecamere e verso i microfoni urlando: “Non lo devono fare”.

De Laurentiis: con chi ce l’aveva il presidente?

Difficile capire bene cosa sia successo. Il video sembra sia arrivato anche alle trasmissioni statunitensi che stavano trasmettendo la gara tra Napoli e Juventus (e probabilmente loro non sono riusciti a intercettare tutte le espressioni colorite del presidente azzurro) ma stando alle prime indiscrezioni, il patron del club partenopeo ce l’aveva con le emittenti italiane che hanno i diritti televisivi e in particolare con Dazn. Il servizio streaming può trasmettere pochi secondi di riprese all’interno dello spogliatoio, una cosa che ad ADL non è mai andata giù e forse è stato quello a scatenare la sua rabbia. De Laurentiis ha anche annunciato che i tesserati del Napoli non parleranno più con DAZN ma solo con Sky, parole destinate a creare ulteriore tensione.

“Chi non salta juventino è”: ADl salta con i tifosi

Dopo il gol di Raspadori che ha deciso la gara con la Juventus e il triplice fischio finale, i tifosi del Napoli hanno potuto esultare per una vittoria importante all’interno di una stagione che è stata molto deludente. E lo stadio Maradona ha subito intonato il coro “Chi non salta juventino è”. Al coro e soprattutto al salto di rito si è unito anche il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, intercettato dalle telecamere presenti all’interno dello stadio di Fuorigrotta.