Il Palermo ha esonerato Eugenio Corini: fatale al tecnico la pesante sconfitta rimediata lunedì pomeriggio contro il Pisa. Ma ancora il comunicato ufficiale, ma la società rosanero ha informato l’allenatore della decisione: al suo posto arriverà l’ex Bari Michele Mignani, battuta la concorrenza di due campioni del mondo come Fabio Grosso e Rino Gattuso.

Palermo, esonerato Corini dopo il k.o. di Pisa Palermo, Mignani il sostituto di Corini in panchina Mignani traghettatore: battuti Grosso e Gattuso

Palermo, esonerato Corini dopo il k.o. di Pisa

Manca ancora il comunicato ufficiale, ma il Palermo ha deciso ormai l’esonero di Eugenio Corini: determinante la sconfitta incassata dai rosanero lunedì pomeriggio per 4-3 in casa del Pisa. Corini ha già salutato la squadra, lascia il Palermo al 6° posto del campionato di serie B con 49 punti, dunque in zona playoff: determinante la flessione nelle ultime settimane dei rosanero, che nelle ultime 5 giornate hanno rimediato 4 sconfitte e una vittoria.

Palermo, Mignani il sostituto di Corini in panchina

La società presieduta da Dario Mirri ha già scelto il sostituto di Corini: si tratta di Michele Mignani, allenatore che ha guidato il Bari fino allo scorso ottobre e che con i Galletti ha ottenuto una promozione in serie B e li ha poi guidati alla finale promozione in A persa contro il Cagliari nella passata stagione. In passato Mignani ha allenato a Modena, Siena e Olbia.

Mignani traghettatore: battuti Grosso e Gattuso

Mignani arriverà al Palermo col ruolo di traghettatore: avrà un contratto fino al termine della stagione, ma in caso di risultati positivi potrebbe essere confermato dalla dirigenza del club appartenente al City Football Group. L’apertura ad un utilizzo ad interim ha permesso a Mignani di battere la concorrenza di due campioni del mondo, Fabio Grosso e Rino Gattuso, entrambi accostati al Palermo nei giorni scorsi.