Il futuro è oggi, a Palermo. Tra le colline di Torretta nasce la City Football Academy, nuova casa del club rosanero. Inaugurazione in grande stile a testimonianza dell’impegno di City Football Group nel capoluogo siciliano. Al Barbera i tifosi hanno potuto godersi una domenica da sogno, con tanti ex illustri che hanno caratterizzato la storia recente di un Palermo che vuole tornare quanto prima tra le big d’Italia.

Nasce la City Football Academy: domenica di festa a Palermo I tifosi del Palermo sognano con le stelle del passato Il taglio del nastro: il nuovo centro sportivo del Palermo

Nasce la City Football Academy: domenica di festa a Palermo

A condurre la cerimonia la giornalista di Sky Marina Presello, affiancata dai comici Salvatore Ficarra e Roberto Lipari, palermitani doc. Invasa dai tifosi la tribuna coperta del Renzo Barbera e non sarebbe potuto essere altrimenti, visto che si pensa in grande a Palermo, grazie alla proprietà che fa capo allo sceicco Mansour, patron del Manchester City. E che è sinonimo di investimenti e risultati, come testimonia anche l’exploit in Spagna del Girona. La festa è entrata nel vivo intorno alle 11:30, quando è risuonato l’inno dei rosanero.

I tifosi del Palermo sognano con le stelle del passato

Il primo a far scatenare il pubblico del Barbera è stato Amauri, attaccante italo-brasiliano che da queste parti ha lasciato il segno. Quindi, in collegamento, un altro grandissimo: Andrea Barzagli, che ha ricordato come Palermo sia stata la sua rampa di lancio. E, ancora, Ciccio Brienza: “Devo tutto a questa città, sono partito dalla Serie C arrivando a giocare le coppe europee”. Poi Ignazio Arcoleo, Sforzini, Stefano Sorrentino, Fabio Simplicio. “Qui ho lasciato anima e cuore” ha detto il brasiliano. Poi è stato il turno di Amelia, Gianluca Berti e Cesare Bovo. Insomma, una giornata che non può non lasciar spazio a pensieri stupendi.

Il taglio del nastro: il nuovo centro sportivo del Palermo

Alle 12:25 in punto il collegamento dalla Torretta per il taglio del nastro: il centro sportivo del Palermo è realtà. Inizialmente sarà utilizzato solo dalla prima squadra, ma in futuro è già previsto l’ampliamento al settore giovanile e alla squadra femminile. Quella dei rosanero è la quinta Academy realizzata da City Football Group, che per la struttura ha investito già 7 milioni di euro. Dopo l’inaugurazione, ancora spazio alla festa del Barbera. Con altri eroi che hanno contribuito a portare in alto il nome del Palermo: da Bombardini a Martinelli, fondamentale per la promozione dalla Serie D alla C. Da Liverani a La Grotteria, fino a Ricciardo, Campofranco e Santana. Fino al più atteso: Javier Pastore, che dal 2009 al 2011 ha incantato in rosanero, prima di approdare al Paris Saint-Germain. “Grazie al Palermo ho avuto una carriera bellissima: amo questa città” ha commentato il Flaco infiammando i tifosi. Sì, il futuro è oggi.