Il campionato di basket sta per entrare nel vivo della stagione. La griglia dei playoff si sta formando e la Olympia Milano è sicuramente tra le grandi favorite per la vittoria dello scudetto. Nella corsa per il suo 30esimo alloro, la squadra delle “scarpette rosse” avrà dalla sua l’energia supplementare che deriva dall’accordo di partnership che l’Olympia ha appena siglato con Plenitude.

Plenitude è una Società Benefit controllata al 100% da Eni, che è presente sul mercato con un modello di business che integra produzione da rinnovabili, vendita di soluzioni energetiche e punti di ricarica per veicoli elettrici. Obiettivo di questa partnership è contribuire ulteriormente, attraverso lo sport, alla diffusione della cultura della sostenibilità e dell’innovazione: Plenitude e Olimpia Milano vogliono sviluppare iniziative di education e di riqualificazione energetica in linea con la strategia di sostenibilità del Gruppo Armani, che è main sponsor della squadra milanese. Plenitude ha scelto Olimpia Milano anche per il prestigio che vanta la squadra nei paesi europei in cui la squadra è presente e che ospitano le partite di Eurolega, la principale competizione cestistica europea.

L’Amministratore Delegato di Plenitude, Stefano Goberti ha commentato:

“Siamo entusiasti di essere accanto a Olimpia Milano per contribuire con il nostro impegno a diffondere la cultura della sostenibilità anche nello sport, e in particolar modo nel basket, ad oggi considerato uno dei più importanti fattori di aggregazione sociale. La pallacanestro e lo sport in generale possono infatti contribuire al miglioramento della vita sociale delle persone e trasmettere valori quali coraggio, passione, condivisione, solidarietà, inclusione e correttezza che sono i principi fondanti di ogni società sana e strumenti straordinari per costruire competenze trasferibili in altri contesti di vita”.

Il general manager dell’Olimpia Milano, Christos Stavropoulos ha rimarcato:

Siamo felici di avviare questa partnership con Plenitude, un’azienda importante che ci ha trasmesso soprattutto la volontà di condividere con noi i principi sociali e i valori che da sempre contraddistinguono anche la nostra società. Questo rapporto nasce con tutte le caratteristiche per durare nel tempo. Siamo orgogliosi di esportare in tutta Europa, durante l’Eurolega, un marchio così prestigioso”.