Nicolò Fagioli è ormai vicino alla fine della sua squalifica per il caso scommesse, intanto il centrocampista sta continuando a raccontare la sua esperienza negli incontri con gli studenti fissati dall’accordo di patteggiamento con la Procura Figc: in una scuola della provincia di Torino ha raccontato un retroscena riguardante la ludopatia.

Scommesse, Fagioli incontra gli studenti Scommese, Fagioli e l’aiuto della Juventus Scommesse, Fagioli e l’episodio della scommessa persa Scommesse, Fagioli vicino alla fine della squalifica

Scommesse, Fagioli incontra gli studenti

Nella giornata di ieri Nicolò Fagioli ha fatto visita all’Istituto Tecnico Majorana di Grugliasco, in provincia di Torino, dove ha potuto incontrare oltre 300 studenti provenienti da scuole di diversi comuni del torinese. L’appuntamento faceva parte del calendario di incontri fissato nell’accordo per il patteggiamento che il centrocampista della Juventus ha siglato con la Procura Figc dopo essere finito al centro dello scandalo scommesse dello scorso autunno.

Scommese, Fagioli e l’aiuto della Juventus

Fagioli ha offerto agli studenti la sua testimonianza sulla ludopatia, raccontando di essere dispiaciuto per tutto ciò che è accaduto. “Mi sono pentito di quello che ho fatto”, ha dichiarato il centrocampista della Juventus al Corriere di Torino. “Il club – ha continuato Fagioli – mi è stata molto vicino. Tutti: società, mister e compagni di squadra. Come l’hanno presa? Beh, ovviamente non erano felici. Ma mi hanno aiutato nel mio percorso. Il club sa che ho capito il mio errore. Tutti sbagliamo, bisogna imparare e ripartire”.

Scommesse, Fagioli e l’episodio della scommessa persa

Agli studenti Fagioli non ha rivelato quanto denaro ha perso, tuttavia ha raccontato un retroscena riguardante una delle sue giornate peggiori con le scommesse. “Ho giocato anche 5mila euro in un colpo solo e ho perso”, ha raccontato Fagioli agli studenti. “Guadagno bene e ho scommesso molto – ha poi aggiunto Fagioli -. Ma chi prende 1.200 euro al mese e ne gioca mille ha la mia stessa dipendenza”.

Scommesse, Fagioli vicino alla fine della squalifica

La squalifica di Fagioli è iniziata il 19 ottobre scorso e terminerà il 20 maggio. Ciò vuol dire che il centrocampista bianconero potrà scendere in campo nell’ultima giornata di campionato contro il Monza, in programma all’Allianz Stadium sabato 25 maggio.