Col recupero tra Atalanta e Fiorentina è calato definitivamente il sipario sulla Serie A 2023-24. Un campionato che, simbolicamente, è finito con l’ultima direzione – e annesso tributo di giocatori e pubblico – a uno dei fischietti più conosciuti e apprezzati del calcio italiano: Daniele Orsato. Un campionato, purtroppo, segnato ancora una volta da tanti errori, testimoniati dal numero incredibilmente alto di partite falsate a causa degli svarioni dei fischietti e dei loro omologhi in sala Var: 38, in media uno per giornata. E a proposito di Var: quali sono state le squadre più attenzionate? E quelle che più volte hanno visto le decisioni di campo stravolte dopo una on field review?

Var, chiamate a favore: guida il Sassuolo, ultima la Juve Var, le chiamate a sfavore: Empoli primo, Inter penultima Serie A, rigori: 14 all’Inter, a Toro e Salernitana solo 2

Var, chiamate a favore: guida il Sassuolo, ultima la Juve

I numeri non mentono, ecco dunque le statistiche ufficiali relative alle 380 partite del campionato di Serie A 2023-24. Il Var è intervenuto in 147 circostanze, praticamente una volta ogni due partite e mezza. E quali sono state le decisioni dei direttori di gara dopo la consultazione delle immagini al monitor, richiesta dai loro assistenti? La squadra che ha “goduto” di un trattamento migliore è stata il Sassuolo, con 13 verdetti favorevoli. Poi la Fiorentina con 12. Quella con meno decisioni a favore? La Juventus: appena due. Qui la lista completa.

Sassuolo 13 Fiorentina 12 Roma, Verona 10 Cagliari, Frosinone, Inter, Lecce, Napoli 9 Bologna, Genoa 8 Milan, Udinese 7 Lazio 6 Atalanta, Monza, Salernitana, Torino 4 Salernitana 4 Empoli 3 Juventus 2

Var, le chiamate a sfavore: Empoli primo, Inter penultima

Quali sono state invece le squadre che hanno visto cambiare una decisione a loro sfavore in più occasioni nel corso del campionato? Quelle che hanno vissuto le varie on field review, insomma, come dei veri e propri incubi. Bene, l’Empoli con 14 decisioni “girate” guida la speciale classifica davanti a un’altra pericolante salvatasi nelle ultime battute, il Cagliari. L’Inter, con quattro decisioni contro, la seconda squadra meno “sfavorita” davanti al Verona con tre. Ecco tutta la graduatoria.

Empoli 14 Cagliari 11 Frosinone, Monza, Torino 10 Lazio 9 Juventus 8 Atalanta, Fiorentina, Milan, Roma, Sassuolo 7 Genoa, Lecce, Salernitana 6 Bologna, Napoli, Udinese 5 Inter 4 Verona 3

Serie A, rigori: 14 all’Inter, a Toro e Salernitana solo 2

E i rigori? Alla guida della classifica delle formazioni che si sono viste assegnare più penalty a favore c’è l’Inter con 14, davanti alla Roma con 12 e al Napoli con 10. Le squadre che si sono presentate meno volte sul dischetto sono state Torino e Salernitana: appena due rigori a testa. E i penalty contro? Il Sassuolo la più “bersagliata” con dieci rigori a sfavore. Il Verona con due quella che ne ha avuti meno contro, davanti alla Juventus (tre). Qui le classifiche complete (tra parentesi i rigori realizzati).

Rigori a favore

Inter 14 (13) Roma 12 (11) Napoli 10 (6) Frosinone 9 (7) Fiorentina 8 (4), Milan 8 (6) Sassuolo 7 (6), Verona 7 (3) Cagliari 6 (4), Genoa 6 (5) Atalanta 5 (5), Bologna 5 (4), Empoli 5 (5), Juventus 5 (3) Lazio 4 (4), Lecce 4 (3), Monza 4 (3), Udinese 4 (3) Salernitana 2 (2), Torino 2 (2)

Rigori contro

Sassuolo 10 (7) Atalanta 9 (6), Fiorentina 9 (8), Salernitana 9 (9), Udinese 9 (9) Empoli 8 (6), Frosinone 8 (6), Milan 8 (8), Monza 8 (6) Bologna 7 (4), Torino 7 (7) Lecce 6 (5) Cagliari 5 (4), Roma 5 (3) Inter 4 (2), Napoli 4 (2) Genoa 3 (2), Juventus 3 (2), Lazio 3 (2) Verona 2 (2)