“Non ho fatto in tempo neanche a mettermi comodo, grande Yannik”. Anche Valentino Rossi è rimasto stregato da Sinner. Il Dottore ha passato la serata di Pasqua come oltre un milione e mezzo di italiani: davanti alla tv ad applaudire Sinner vincere il Miami Open in finale ed ha esaltato il talento dell’azzurro su Instagram in una delle sue stories. Un successo anche per Sky il tennis: sui canali Sky Sport il match Sinner – Dimitrov ha raggiunto 1.511.000 spettatori pari all’8.3%. Il trionfo dell’altoatesino ha ulteriormente fatto crescere la Sinner-mania al punto che per alcuni il giovane azzurro è già l’atleta italiano migliore di sempre.

Il sondaggio sul web: chi è lo sportivo italiano n.1 di tutti i tempi? Valentino Rossi eroe di sempre sui social Anche Pantani nella memoria di sempre

Il sondaggio sul web: chi è lo sportivo italiano n.1 di tutti i tempi?

Paragoni difficilissimi tra sport ed epoche diverse, fatto sta che il sondaggio ha preso piede sui social con centinaia di commenti. Sinner ha stregato tutti ma per diventare il n.1 dello sport italiano di sempre dovrà continuare così ancora per anni. Per il web il migliore di tutti resta Valentino Rossi, con citazioni anche per Coppi, Mennea, Tomba, Federica Pellegrini ed altri.

Valentino Rossi eroe di sempre sui social

Fioccano le risposte: “Valentino Rossi è il più grande della storia della MotoGP, assieme a Marquez nell’epoca moderna e per potenzialità a Stoner, non penso che Sinner possa impensierire Djoko, Nadal e Federer nel GOAT debate del Tennis. Sicuramente può diventare uno dei più grandi” e poi: “Sono i fatti che lo dicono. Valentino Rossi ha letteralmente inventato la MotoGP come sport riconosciuto a livello mondiale” e anche: “Se Sinner diventa numero uno e ci rimane per diversi anni l’unico paragone sarebbe Valentino Rossi” e poi: “Ricordiamoci che abbiamo visto sciare Tomba e correre in moto Valentino Rossi”.

C’è chi scrive: “Il top è Valentino Rossi: la moto gp prima la guardavano solo i patiti, con lui è arrivata in prima pagina. Come lui Tomba: l’Italia si fermava x le seconde manche. Sinner potrebbe eguagliarli. Ma sempre come fenomeno mediatico. Ma all time non ha senso: Coppi e Binda? Jacobs?” e anche “Valentino Rossi ha vinto 9 mondiali, 5 consecutivi, il primo a 18 anni; ha preso una moto che non vinceva da secoli e l’ha resa vincente al primo gp e al primo anno, ha avvicinato un popolo intero ad uno sport di nicchia, è stato un simbolo dell’Italia amato in tutto il mondo
Pantani e Valentino Rossi i più Grandi!!”.

Anche Pantani nella memoria di sempre

Il web è scatenato: “Io aggiungo, Juri Chechi, Max Biaggi, Valentino Rossi, Giacomo Agostini, Pietro Mennea, Tamberi, Pantani, la Simeoni, Nino Beneventi, Mazzinghi, Duilio Loi…” e anche: “Ad oggi ha davanti solamente: Fausto Coppi, Giacomo Agostini, Pietro Mennea, Alberto Tomba, Marco Pantani, Valentino Rossi” e infine: “Abbiamo la fortuna di avere questo ragazzo che ci farà divertire tanto, ma che bisogno c’è di certi commenti esagerati su quello che fa fuori dal campo o di paragoni con gente che ha già fatto tutta la carriera ad altissimi livelli. Lasciamolo tranquillo che è meglio”.