Chiusura di regular season con più di una sorpresa in Serie A1 di volley femminile. La costante è l’ennesimo successo di Conegliano in una stagione in cui la squadra di Santarelli sta collezionando solo vittorie, in campionato e nelle coppe: ai playoff Haak e compagne si presentano da imbattute. Seconda posizione per Scandicci, brava a precedere Milano nonostante il punticino lasciato per strada a Bergamo, un punto che ha consentito proprio alle lombarde di salvarsi a scapito di Cuneo.

Serie A1: Scandicci seconda, Milano travolta Volley: Pinerolo, Vallefoglia e Roma ai playoff, Cuneo in A2 Volley A1 femminile: risultati ultima giornata Volley A1 femminile: la classifica finale Volley A1 femminile: playoff, i quarti (gara 1 il 27 marzo)

Serie A1: Scandicci seconda, Milano travolta

Successo in quattro set e in rimonta per Conegliano a Busto Arsizio, dunque, con ampio turnover per Santarelli: sugli scudi Squarcini (16 punti) e Gennari (15). Turnover anche per Milano, in campo contro Vallefoglia senza Sylla, Orro e con Egonu a mezzo servizio. Risultato? Tre a zero per le marchigiane, guidate da una stratosferica Degradi (21) e con Paoletta limitata a sette punti dopo che in sestetto era partita Malual. Scandicci ringrazia e, nonostante i due set persi a Bergamo, chiude al secondo posto. Partita comunque ribaltata dalle ragazze di Barbolini, corsare al tie-break con 26 punti di Antropova e 17 di Zhu.

Volley: Pinerolo, Vallefoglia e Roma ai playoff, Cuneo in A2

Nelle altre partite successi per Pinerolo su Trento, Roma su una demotivata Novara e di Chieri su Casalmaggiore, a spegnere le residue speranze playoff della Trasportipesanti. In coda, miracolosa salvezza strappata da Bergamo grazie ai due set conquistati contro Scandicci. Cuneo, che era padrona del proprio destino, ha infatti perso 3-1 a Firenze contro Il Bisonte, che pure non aveva più nulla da chiedere alla sua stagione. Dopo il primo set vinto dalle cuneesi, il buio totale e la sconfitta 3-1, che ha fatto esplodere di gioia – invece – a distanza i tifosi di Bergamo. Il prossimo anno sarà ancora A1 per una delle piazze storiche del volley femminile italiano.

Volley A1 femminile: risultati ultima giornata

Uyba Volley Busto Arsizio-Prosecco Doc Imoco Conegliano 1-3 Bergamo 1991-Savino Del Bene Scandicci 2-3 Megabox Ond. Savio Vallefoglia-Allianz Vero Volley Milano 3-0 AeroItalia Smi Roma-Igor Gorgonzola Novara 3-1 Reale Mutua Fenera Chieri-Trasportipesanti Casalmaggiore 3-0 Il Bisonte Firenze-Honda Olivero S. Bernardo Cuneo 3-1 Wash4green Pinerolo-Itas Trentino 3-0

Volley A1 femminile: la classifica finale

Conegliano 75 Scandicci 63 Milano 60 Novara 56 Chieri 48 Pinerolo, Vallefoglia, Roma 37 Casalmaggiore 31 Firenze 30 Busto Arsizio 24 Bergamo 19 Cuneo 18 Trentino 11

I verdetti

Ai playoff: Conegliano, Scandicci, Milano, Novara, Chieri, Pinerolo, Vallefoglia e Roma

In A2: Cuneo e Trentino

Volley A1 femminile: playoff, i quarti (gara 1 il 27 marzo)

Prosecco Doc Imoco Conegliano-AeroItalia Smi Roma Igor Gorgonzola Novara-Reale Mutua Fenera Chieri Allianz Vero Volley Milano-Wash4green Pinerolo Savino Del Bene Scandicci-Megabox Ond. Savio Vallefoglia

A maggio intanto Milano e Conegliano si contenderanno la Champions nella finalissima di Antalya, in Turchia.